CULTURA & SOCIETA'PRIMO PIANO

Ischia fa festa a San Pedro, che brava Carmela Di Meglio

La scorsa festa conviviale, per l’esattezza, delle duecentotrenta donne a San Pedro di California  “discendenti” di Ischia, ha lasciato commenti positivi ed entusiastici per come hanno avuto continuità fino a questo momento. E giustamente  se ne parla ancora, sulla piazza virtuale di Facebook ed in quella reale di San Pedro nelle famiglie, sul posto di lavoro e perfino alla Catholic Federation con giustificata enfasi, grande soddisfazione ed autostima  perché le nostre “compaesane”  sanno di aver riscosso un  grande successo ed  essersi distinte in una eccellente iniziativa che le ha viste radunate tutte insieme, belle, giovani e meno giovani dare  vita ad una memorabile cena sociale tutta al femminile che sicuramente, presumiamo, non  sarà l’ultima.

Quindi, donne Ischitane  di San Pedro in  primo piano, da considerarle  come brillante esempio di comunità compatta, di concretezza, semplicità e disponibilità. Carmela Di Meglio-Zuanich ideatrice ed organizzatrice dello straordinario evento, in questo suo impegno sociale ha dato prova di essere donna dotata di palesi virtù comunicative e di un notevole spirito organizzativo, gestito con serietà, tenacia  e passione e tanta, tanta  energia al punto  da sorprendere le sue dirette collaboratrici. Insomma una nostra discendente  in San Pedro di California tutta sale e pepe, brava, motivata  e sopratutto affidabile  che è riuscita in poco tempo ad organizzare una festa di successo  che è già scritta per sempre nella storia delle donne discendenti ischitane che vivono ed operano  nella bella città di San Pedro. Un altro motivo che magnifica le qualità di Carmela in un’ atmosfera di emozionante ed allegra  italianità, è quello non secondario di aver reso felici ed orgogliose delle proprie origini tante belle signorine, signore, madri e  nonne contente di aver partecipato ad una festa riservata al solo gentil sesso che ricorderanno per lungo tempo.

E tutto questo grazie alla piena disponibilità di Carmela Di Meglio-Zuanich  nata a New York e trasferitasi a San Pedro con la famiglia, bambina a soli 4 anni di età. Sua madre è della spiaggia dei pescatori alla Mandra d’Ischia. Naturalmente per Carmela, donna di buon gusto ed ammiratrice di Versage non poteva mancare il riconoscimento ufficiale quale meritato premio per il successo della sua apprezzata iniziativa. Infatti il Consigliere delegato della Città di San Pedro Joe Buscaino le ha consegnato un attestato di riconoscenza e di merito per la memorabile festa e per il ruolo che hanno  lei e le donne discendenti ischtane nella società operosa di San Pedro di California.

Il diploma di merito riveste  ancor più valore se si pensa che tali attestati di riconoscimento il Comune della Città di San Pedro non li rilascia con facilità e frequenza. A questo vogliano aggiungere anche le parole spontanee ed accorate di elogio indirizzate a il Golfo per l’ampio servizio a colori pubblicato domenica scorsa sulla festa delle donne discendenti ischitane già battezzata come la festa dell’anno, con gli articoli del sottoscritto Antonio Lubrano e di Michele Lubrano.

                                                                   antoniolubrano1941@gmail.com

Annuncio
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close