ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ischia, Fabio Prudele arrestato per spaccio

Ennesimo arresto a Ischia per spaccio di droga. I Carabinieri della locale Stazione, coordinati dal Luogotenente Michele Cimmino, la scorsa notte hanno sorpreso in flagranza di reato il 23enne napoletano Fabio Prudele, figlio del più noto Raffaele, esponente del clan “Fiaiano” operante nei Quartieri Spagnoli.

Il brillante risultato è arrivato dopo una laboriosa operazione di pedinamento e osservazione, che è culminata nell’arresto del giovane in via Emanuele Gianturco, nei pressi di Piazzetta San Girolamo a Ischia. Dalla perquisizione personale, che i militari hanno esteso anche all’abitazione, il 23enne è stato trovato in possesso di tre grammi di cocaina, divisa in sei dosi, un bilancino di precisione, bustine per il confezionamento e 150 euro in contanti: tutto è stato sottoposto a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, il pubblico ministero ha disposto il trasferimento di Prudele presso il carcere di Poggioreale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close