Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Ischia, iniziati i lavori di manutenzione in via dell’Amicizia

di Francesco Castaldi

ISCHIA – «Vincit qui patitur», solevano dire i Latini. Chi la dura la vince, anche dopo anni di vibranti proteste. Lo sanno bene i abitanti di via dell’Amicizia, che negli scorsi mesi ci hanno denunciato con malcelata rabbia le condizioni in cui versa il fondo di via dell’Amicizia, una delle strade secondarie più trafficate dell’isola. Nella giornata di ieri, dopo settimane di silenzio, sono finalmente iniziati i lavori di manutenzione, che permetteranno a residenti e non di percorrere in  tutta sicurezza la strada che si trova nei pressi del Polifunzionale, e che proprio per questa ragione è quotidianamente percorsa da automobili e mezzi a due ruote soprattutto nella fascia mattutina e nel primo pomeriggio. Una battaglia, quella per il fattivo ripristino di via dell’Amicizia, che il nostro quotidiano ha perorato nella convinzione che alla fine l’amministrazione comunale, pungolata dai servizi che abbiamo dedicato alla vicenda, si sarebbe svegliata dal proprio ameno torpore, mettendo in pratica le promesse di Paolo Ferrandino.

Come ricorderete, l’assessore con delega alla manutenzione stradale, poco meno di un mese fa, aveva dichiarato al nostro quotidiano che nel corso della prima settimana di settembre il Comune aveva effettuato una serie di sopralluoghi con chi avrebbe dovuto eseguire il ripristino del fondo stradale di via dell’Amicizia, ovvero Ischia Gas, dal momento che quella zona in passato è stata interessata dai lavori per la collocazione delle tubature del gas effettuati dalla società stessa. «A me dispiace quando l’Ente deve intervenire lì dove invece altri dovrebbero essere costretti a riparare», disse in quell’occasione Paolo Ferrandino. «Io sto facendo di tutto perché si ripari e si ripristini quanto prima possibile la strada. All’epoca (si riferisce all’inizio del mese di luglio, ndr) dissi che il problema sarebbe stato risolto in venti giorni, poi è arrivato il Ferragosto e non è stato possibile fare niente. Adesso non le dico domani o dopodomani, ma quanto prima la strada sarà ripristinata. Se ciò non dovesse accadere nel più breve tempo possibile – promise l’assessore – il Comune provvederà a riempire quantomeno le buche».

Dobbiamo dare atto che la promessa di Paolo Ferrandino – seppur con ritardo – è stata mantenuta, e questo non può che renderci felici per gli abitanti di via dell’Amicizia, che ogni giorno rischiano di farsi del male a causa della spericolatezza di alcuni utenti della strada e anche delle vistose buche presenti sull’asfalto, che all’inizio dell’estate hanno provocato un sinistro nel quale è rimasto ferito, seppur non gravemente, un ragazzo che vive proprio in quella strada: «Risiedo in via dell’Amicizia da trent’anni – ci raccontò il padre del giovane scooterista – e dopo la realizzazione dell’impianto del gas la strada non è stata mai più asfaltata. Da quanto hanno aperto il Polifunzionale, poi, questa via è diventata una vera e propria autostrada: corrono come i pazzi, e rischiamo la vita se camminiamo a piedi. Ho segnalato più volte all’amministrazione comunale questo problema e di recente ho parlato anche con il consigliere Christian Ferrandino, che mi ha riferito che via dell’Amicizia è nella lista delle strade da asfaltare. Spero in un intervento celere, anche perché sabato sera mio figlio è caduto con il motorino, si è fatto molto male e non può andare a lavoro».

Il nostro auspicio è che l’assessore Ferrandino e l’amministrazione comunale provvedano a ultimare i lavori in via dell’Amicizia in tempi celeri, e che soprattutto gli interventi che saranno effettuati in questi giorni risolvano una volta e per tutte le numerose criticità che affliggono da tempo immemore la strada in questione. L’ente di via Iasolino, infatti, prima di ogni cosa è responsabile della salute dei propri cittadini, che hanno il diritto di percorrere in sicurezza le strade del Comune senza rischiare di doversi avvalere delle cure del personale sanitario dell’ospedale “Rizzoli”.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x