Statistiche
SPORT

Ischia k.o., Di Costanzo: il 2-0 ci ha tagliato le gambe

Quarta sconfitta consecutiva per l’Ischia che cede anche alla Casertana, come da pronostico. Di Costanzo, come al solito, cerca di trovare sempre del positivo anche in caso di sconfitta. E anche nella sala stampa del Pinto, l’allenatore gialloblù, difende a tratti la prestazione della squadra. “Nel primo tempo eravamo belli quadrati – ha dichiarato l’allenatore dell’Ischia – Siamo stati compatti, abbiamo cercato di concedere il meno possibile all’avversario. Sapevamo che, se fossimo stati sbilanciati, loro ci avrebbero messo in grande difficoltà e quindi abbiamo cercato di essere vicini tra i reparti. Eravamo ben messi e, tuttavia, volevamo ripartire e in un’occasione abbiamo quasi fatto gol sullo 0-0 e lì sarebbe stata un’altra partita. Però, in questo momento, quelle poche occasioni che creiamo non riusciamo a finalizzarle e gli avversari, invece, ci castigano alla prima opportunità. Soprattutto se si chiama Casertana. Questa è stata la partita”. “Nel secondo tempo abbiamo provato ad alzare il baricentro ma il secondo gol, dopo due minuti, ci ha tagliato le gambe. La Casertana poi si è difesa bene, non ci ha creato grossi problemi ma ci ha lasciato veramente poco. Non siamo riusciti quindi a fare quel gol che ci serviva per riaprire la partita”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex