ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Ischia, la sosta è selvaggia: auto parcheggiate in spiaggia

ISCHIA – Parcheggi, croce senza delizia del comune di Ischia. Quando il posto auto non c’è lo si crea, dando libero sfogo alla creatività. Succede così che presso la spiaggia dei Pescatori di Ischia Porto le autovetture vengano parcheggiate direttamente sulla spiaggia, senza alcuna premura per l’alterazione delle condizioni igieniche della sabbia che tra poche settimane comincerà a essere popolata dai primi amanti delle tintarelle primaverili.

Non un caso sporadico, ma interpretando la foto con cui abbiamo corredato l’articolo, una consolidata abitudine. Nell’immagine sono due le autovetture adagiate sulla spiaggia, segno che il parcheggio improvvisato direttamente sull’arenile è utilizzato da lungo tempo. Certo si sa, nel cuore pulsante del comune capoluogo trovare posto per l’auto è sempre più difficile e anche costoso, ma con il parcheggio delle auto in spiaggia si è riusciti a passare il limite dell’usuale.

Almeno chi ha deciso di parcheggiare in spiaggia, come in un improvvisato Drive-In, si gode un panorama da sogno in uno degli angoli più belli dell’isola d’Ischia. Forse questa la spiegazione del parcheggio su sabbia, o semplicemente indolenza e scarso rispetto per il bene comune. Quando andrete a godere del sole che fra poco riscalderà la spiaggia dei pescatori non dimenticate di portare con voi il telo mare, episodi di questo genere ricordano quanto pericoloso possa essere per la propria pelle venire direttamente a contatto con la sabbia, ricettacolo di sporcizia causata anche da libertà di questo genere che qualcuno intende prendersi senza troppo pensare alle conseguenze del proprio operato.

 

A.D.R.

Annuncio

 

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche

Close
Back to top button
Close