Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Ischia, l’incontro col pesce luna nelle acque del Regno di Nettuno

Un pesce luna fa capolino, a galla, a pochi metri da punta Imperatore, sul versante sud-occidentale dell’isola d’Ischia. Un incontro fortunato premia l’immersione del fotografo subacqueo Pasquale Vassallo, impegnato a catturare la bellezza e la biodiversità dell’area marina protetta “Regno di Nettuno” durante il lockdown. Il pesce luna (Mola mola il nome scientifico), il più grande e uno dei più pesanti tra i pesci ossei, è solito risalire in superficie, facendo galleggiare il corpo in posizione orizzontale: più raro, tuttavia, incontrarlo sotto costa, come avvenuto nei pressi del cosiddetto scoglio della Nave. “Un tratto di mare popolato anche da sette specie differenti di cetacei”, spiega il direttore del Regno di Nettuno, Antonino Miccio. La foto di Pasquale Vassallo è parte di un reportage realizzato per il Regno di Nettuno e in collaborazione con la guardia costiera di Ischia nell’ambito della campagna #LeMeraviglieDelleAreeProtetteAcasa, promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per rilanciare – durante il #lockdown – la conoscenza delle aree di maggior pregio ambientale del nostro territorio con l’obiettivo di costruire un percorso che favorisca – nel post #Covid-19 – un maggior rispetto delle bellezze naturali e della biodiversità, favorendo la crescita del turismo sostenibile e una economia più consapevole del valore della conservazione del patrimonio naturale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x