Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ischia, nuova strage di gatti randagi

di Sara Mattera

Sembra che ormai ci sia ben poco da fare  per i numerosi gatti randagi di Ischia che continuano a morire come mosche sulla nostra isola. Una situazione che, certamente, se non è degna di attenzione per la gran parte delle persone, dall’altra,  invece, continua a far accapponare la pelle di chi, invece, si occupa quotidianamente dei tanti felini che affollano le nostre strade. In queste ore, infatti, nel verde delle nostre pinete, è stata messa in atto una nuova strage silenziosa. A segnalarci l’accaduto Teresa Mazzella, fidata volontaria che da diverso tempo, come già riportato più volte da questo giornale, si occupa da sola dei gatti randagi del nostro territorio e che ha voluto renderci partecipi di un nuovo macabro ritrovamento. Ieri mattina, Teresa si è recata, come al solito, a dare da mangiare ad una delle tante colonie di gatti di cui si occupa in una delle pinete del Comune di Ischia. Ed è proprio nella pineta che la donna ha fatto l’amara scoperta: quattro gattini, di poche settimane, rinvenuti privi di vita. Difficile dire chi con esattezza o cosa ne abbia causato la loro morte che, però, ha certamente, destato lo sdegno della volontaria. “I gattini- ci racconta Teresa- fino a ieri non c’erano, sono stati portati lì stanotte. Non so chi sia stato. Poi ho trovato anche un altro gattino fuori la pineta che credo sia stato o investito o ucciso dai cani.”

CONTINUA A LEGGERE SU IL GOLFO IN EDICOLA

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x