CRONACA

ISCHIA Pendenze giudiziarie, il Comune ricorre agli avvocati

Il Comune di Ischia è nuovamente costretto a fare i conti con il ricorso agli avvocati per evitare problemi di natura finanziaria alle casse dell’ente, che vengono costantemente messe a rischio da soggetti che “bussano a denari” per motivi di svariata natura e, va sottolineato subito a scanso di equivoci, magari pure a ragione. E così ecco arrivare una serie di determine tese proprio ad evitare il cosiddetto “salasso”. La n. 201 firmata dal responsabile di settore Lello Montuori vede l’affidamento d’incarico allì’avvocato Leonardo Mennella, chiamato a impugnare la sentenza che ha visto soccombere l’ente di via Iasolino a seguito del ricorso proposto da Aniello Di Costanzo, che aveva chiesto ed ottenuto il risarcimento dei danni (quantificato in oltre 16.000 euro) a seguito di un sinistro verificatosi il 1 giugno 2013.

Di natura diversa e presumibilmente più complessa u8n’altra determinazione con la quale viene conferito incarico all’avvocato Gioacchino Celotti di resistere nel ricorso inoltrato presso la sezione distaccata di Ischia del Tribunale di Napoli dalla Argo Società Cooperativa Edilizia arl che chiede il reintegro nel possesso di strada tra due fabbricati ubicati in via Traversa Campagnano.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close