Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ischia, pubblicato il divieto di sbarco 2016

ISCHIA – Si avvicina la Pasqua e con essa l’inizio della stagione turistica e tornano puntuali come un orologio svizzero anche quei provvedimenti che caratterizzano da sempre l’arrivo della primavera. Così come accaduto per la vicina isola di Procida, Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha reso noto il decreto di indizione del divieto di sbarco sull’isola d’Ischia. Il dispositivo sarà in vigore da giovedì prossimo, 24 marzo, fino a tutto il 30 settembre e le normative contenute all’interno dello stesso ricalcano quelle degli anni passati: sarà vietato lo sbarco e la circolazione sul territorio isolano di autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori appartenenti a persone residenti nel territorio della Regione Campania o condotti da persone residenti sul territorio della Regione Campania.

Ma naturalmente il decreto contiene anche una serie di eccezioni che vengono parimenti specificate. Ci sono deroghe precise che vengono riconosciute ad una serie di veicoli e poi ovviamente sono esentati dal divieto di sbarco i veicoli, nella misura massima di uno per singolo nucleo familiare, di persone residenti sul territorio della Regione Campania che dimostrino di soggiornare per almeno 15 giorni in una casa privata, con regolare contratto di fitto o per 7 giorni in un albergo dei Comuni di Barano di Barano d’Ischia e Serrara Fontana, così come quelli che dimostrano il soggiorno nella frazione di Panza.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex