Statistiche
SPORT

Ischia, respinto ricorso su maximulta di 20.000 euro

ISCHIA. Non arrivano buone notizie per l’Ischia in merito al ricorso presentato presso la seconda sezione della Corte Federale d’Appello contro la sentenza che aveva inflitto alla società gialloblù 20.000€ di ammenda per non aver partecipato all’incontro sul tema della formazione e della lotta al doping, organizzato a Firenze dalla FIGC in accordo con la Lega Italia Calcio Professionistico lo scorso 15 aprile. La Corte Federale d’Appello ha esaminato la situazione nella giornata di ieri respingendo il ricorso presentato dall’Ischia e confermando la precedente sanzione. Oltre l’ammenda di 20.000€ bisogna ricordare che c’era stata anche l’inibizione per 30 giorni di Vichy Di Bello (nella foto), all’epoca dei fatti Amministratore Unico della squadra gialloblù e quindi anche legale rappresentante dell’Ischia Isolaverde. Anche questa sentenza è stata esaminata dalla seconda sezione della Corte Federale d’Appello, insieme a quella riguardante l’ammenda
di 20.000€, ed è stata confermata.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x