Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 5POLITICA

Ischia Rewind, il giorno dopo non si placano le polemiche

 

All’indomani del convegno promosso dagli operatori turistici isolani svoltosi all’hotel Re Ferdinando, continua il dibattito innescato dalle parole di Benedetto Valentino. Il giornalista, patron del Premio Ischia, nel corso dell’incontro aveva rivendicato gli sforzi per la creazione del Distretto Turistico, che però non diede i frutti auspicati.  «Abbiamo perso cinque anni – dichiarò Valentino – continuiamo con i convegni ma quando c’è da fare concretamente ognuno si muove per conto proprio». L’attacco era rivolto principalmente agli imprenditori, accusati di essere rimasti ancorati a una mentalità ormai sorpassata, quando le nuove sfide del turismo impongono una valida sponda nella classe imprenditoriale: «I sindaci sono stati disponibili nel lancio del Distretto Turistico, i privati no». Parole dure e coraggiose, per smuovere gli operatori del settore verso un’azione concreta. Ieri Valentino è ritornato sul tema, rincarando se possibile la dose: «Mi auguro con tutto il cuore che Saverio Presutti riesca a far ragionare gli operatori turistici dell’isola. Personalmente resto a disposizione con modestia e con lo spirito di chi vuole solo il bene dell’isola», ha dichiarato il giornalista, rivolgendosi al Presidente della neonata associazione per la promozione degli operatori turistici dell’isola (Poti), prima di affondare il dito nella piaga ben nota del deleterio low cost: «Faccio un esempio del nostro degrado: a Capodanno gli assessori dei sei Comuni si sono attivati per offrire eventi, mostre e altre iniziative ai turisti che sceglievano Ischia. Sono stati spesi centinaia di migliaia di euro. Sapete a quanto si vendeva Ischia? Sono andato su “booking”: l’offerta a Ischia Porto più bassa era 20 euro a camera, cioè 10 euro a persona. Tra poco non dovremmo andare più alla fiera di Mosca, ma a quella di Nairobi o di Mogadiscio, perché gli africani che vengono con i barconi pagano di più, molto di più». A stretto giro è arrivata la risposta di Presutti: «Coindivido lo scetticismo, ma la mia esperienza nel mondo del turismo mi ha spinto insieme a tanti amici del settore a credere nello stare insieme, e rivalutare la nostra isola per la sua indiscussa validità, e sono sicuro che, unendo  tutte le risorse presenti, sia economiche che intellettuali, possiamo raggiungere gli obbiettivi che ci prefiggiamo. È  vero, abbiamo perso tantissimo tempo, ma ciò non vuol dire che non bisogna ricominciare. Tutti dobbiamo credere nell’interesse dell’Isola».  Da parte sua, Pasquale Saurino ha fatto notare che, nonostante i prezzi assurdamente bassi denunciati da Valentino, non si sono raggiunti i flussi turistici auspicati: «Non esistono più le condizioni per una stagione turistica “lunga”. Già nel 2000 i tedeschi, che fino a quel momento avevano alimentato il turismo invernale a Ischia, iniziavano a ridurre le proprie presenze. Il motivo? La tranquillità perduta dei nostri luoghi, ormai affogati fra il caos-traffico e il cemento selvaggio». Peppino Mazzella, decano dei giornalisti isolani,  ripropone la costituzione di un Ente di Diritto Pubblico come lo era l’ Evi o il Banco di Napoli per la “Ricostruzione, la Sicurezza ed il Rilancio” dell’ isola d’ Ischia. Non sono mancate i pareri pieni di scetticismo, ma Valentino ha tagliato corto: « Adesso è vero che mi sono rotto le scatole, ma non ho rabbia. Anzi sono a disposizione per fare una cosa seria, non una bocciofila», ribadendo la piena disponibilità a tradurre in fatti le parole dette negli anni: «Abbiamo organizzato centinaia di riunioni, di cui due al Re Ferdinando nella stessa sala con la stessa gente.
Poi siamo andati avanti e per fortuna abbiamo istituito il Distretto, altrimenti avremmo perso il treno senza riuscire a ottenere i necessari provvedimenti legislativi di Regione, Presidenza del Consiglio e di tutti gli altri enti   coinvolti.
Oggi se parliamo di qualcosa di concreto  è perché il sottoscritto li ha ottenuti. Il resto sono chiacchiere», ha concluso Valentino.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex