ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Ischia, il ricorso di De Luise sarà discusso a gennaio

Sarà discusso il prossimo 9 gennaio il ricorso di Maurizio De Luise detto “il popolo”  contro Valeria De Siano. Come si ricorderà il primo contesta la mancata elezione a consigliere comunale, che per pochi voti ha premiato la De Siano. Nel ricorso, preparato dall’avvocato Ferdinando Scotto e inoltrato al Tar Campania, si chiede l’annullamento “dell’atto di proclamazione degli eletti – intervenuta in data 06.07.2017 – alla carica di Consiglieri dell’Assise cittadina del Comune di Ischia, e la conseguente correzione del risultato elettorale secondo le deduzioni infra svolte;  dei verbali delle operazioni dell’Ufficio Centrale Elettorale del Comune di Ischia per la elezione diretta del Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale;  di ogni alto atto presupposto, connesso e/o consequenziale, se ed in quanto lesivi degli interessi della ricorrente, ivi compreso il verbale delle operazioni di scrutinio della Sezione elettorale n. 14.

Il giudice Passoni, che presiede la seconda sezione del Tar, ha ordinato tramite decreto al ricorrente di “notificare copia del ricorso e del presente provvedimento al comune di Ischia, a tutti i Consiglieri proclamati eletti ed alle parti che possono avere interesse entro dieci giorni dalla data odierna e di depositare nei dieci giorni successivi, presso la segreteria di questo Tribunale, la copia medesima con la prova delle avvenute notificazioni agli atti ed ai documenti di giudizio”. Entrambi i contendenti si sono presentati alle elezioni comunali di Ischia dello scorso 11 giugno nella lista “Movimento Cristiano Lavoratori”. Lo scarto tra i due è davvero esiguo, appena tre voti: 267 a 264 per la figlia di Abramo. Nella sezione n. 14, tuttavia, sono in ballo cinque voti: una differenza che potrebbe quindi ribaltare l’esito delle urne e consegnare a De Luise il seggio nel consiglio comunale di Via Iasolino. Che però, almeno fino a gennaio, rimarrà inalterato.

Francesco Ferrandino

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close