ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ischia, si riapra la ZTL di via Iasolino

Siamo in pieno autunno e l’amministrazione comunale di Ischia guidata dal sindaco Enzo Ferrandino, continua a mantenere attivo il divieto di transito, dalle ore 10.30 alle 13.00 e persino dalle 17.00 alle 22.00, in via Iasolino, la strada che da piazza Antica Reggia giunge sul porto di Ischia. La chiusura al traffico di via Iasolino in entrata e in uscita, comporta l’intasamento di auto sul pericolosissimo incrocio della “Piripissa”, già teatro in questi ultimi anni di tantissimi incidenti, anche per la mancata attivazione dei semafori. Si tratta di una scelta amministrativa assurda è inconcepibile, soprattutto in questo periodo in cui in genere via Iasolino risulta deserta di pedoni, che da un lato costringe gli ischitani a percorrere inutilmente con l’auto chilometri e chilometri di strada in più al giorno aumentendo così l’inquinamento cittadino e che, dall’altro lato, favorisce chi sull’Isola ha interesse a vendere la benzina al prezzo più alto d’Italia. E così anche in questa scelta politica ridicola di chiusura al traffico di via Iasolino, l’amministrazione di Enzo Ferrandino si dimostra amica delle lobby economiche del paese e nemica degli interessi della collettività.

Gennaro Savio

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex