CULTURA & SOCIETA'

LA CURIOSITA’ Lo yacht del “Talento di Mr. Ripley” a Ischia presso il Mezzatorre

Arriva sull’isola di Ischia al Mezzatorre Hotel & Thermal Spa dal 20 Giugno al 9 Luglio Il Santander Of Wight. Si tratta della splendida barca a vela che ha recitato accanto a Matt Damon, Jude Law e Gwyneth Paltrow nell’adattamento cinematografico del 1999 di “Il Talento di Mr. Ripley” diretto da Anthony Minghella. Ambientato negli anni ’50, Il Talento di Mr. Ripley ha catturato un momento storico dell’Italia caratterizzato da un sentimento di puro ozio e vagabondaggio. Quest’estate, per la prima volta in 10 anni, il grandioso yacht di 42 piedi (13 mt) progettato da Philip Rhodes raggiungerà Ischia e rimarrà a esclusiva disposizione presso il Mezzatorre Hotel & Thermal Spa per un periodo di tempo limitato, prima di salpare nuovamente e risalire la costa italiana verso l’iconico Hotel Il Pellicano. «Fate vostro il suggerimento di Dickie Greenleaf e abbandonatevi alla totale inerzia di giornate scandite solo dall’ondeggiare del mare, crogiolatevi nel vostro ozio e lasciatevi andare a quel piacevole senso di rilassatezza del Pellicano, dove il lavoro e le responsabilità lasciano il passo al Dolce Far Niente, e sperimentate veramente il senso profondo de La Dolce Vita».  «Con l’annuncio recente di Ischia Covid-free, – hanno detto dal Mezzatorre – è anche l’occasione perfetta per i cinefili per ‘navigare’ sulle tracce delle star del cinema e scoprire le meraviglie costiere del Golfo di Napoli e dell’Argentario in totale privacy, comfort e glamour».

Santander of Wight

Il Santander di Wight è stato commissionato nel 1957 dalla famosa star di Hollywood Richard Greene (che ha interpretato “Robin Hood” nella prima serie TV) alla R. & W. CLARK LTD., rinomati maestri d’ascia di East Cowes sull’isola di Wight. Nel 1961 lo yacht fu acquistato dalla signora Mary Pera (Née Blewitt) famosa velista e navigatrice inglese. Mary Blewitt fu una delle prime donne a prendere parte alle regate di yacht, una vera pioniera capace di sfidare i pregiudizi dell’epoca, riuscendo ad affermare con successo la presenza femminile in molte regate, da quel momento in avanti.        

Durante i primi anni della sua carriera agonistica, il Santander di Wight partecipò a diverse competizioni di yachting, in particolare la Fastnet Race nel 1961 e, per diversi decenni a seguire, gareggiò anche nelle competizioni di regate classiche in Francia, Spagna e Italia, dove la barca rimase ormeggiata dopo il matrimonio della signora Blewitt con un ufficiale della marina italiana, il signor Pera.

Nel 1965, Il Santander è stato acquistato dal suo terzo proprietario in Italia e da allora appartiene alla famiglia Boscu Bianchi Bandinelli, che se ne prende cura con costante amore e dedizione.

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex