Statistiche
CRONACA

LA CURIOSITA’ Un’isola è già covid free, si trova sul Lago Trasimeno

In attesa che si decida se rendere le isole italiane zone covid free come sta facendo la Grecia, nel nostro Paese c’è già un’isola che lo è: è l’Isola Maggiore sul Lago Trasimeno. Conta solamente 15 abitanti e non ha registrato nessun caso di infezione da virus. Non è un’isola di mare come le altre che vogliono rendere sicure in vista dell’estate, ma di lago. Ciò non significa che non possa, al pari di Ischia, Capri o Panarea, essere una meta delle vacanze. Per lo più sicura. Il Lago Trasimeno potrebbe tranquillamente essere un piccolo mare, è il lago più vasto del Centro Italia. Al confine tra Umbria e Toscana, è circondato da uno splendido paesaggio collinare e, visto dall’Isola Maggiore, è una vera cartolina.

Delle tre isole del lago, l’Isola Maggiore, la Minore e la Polvese, solo la prima è abitata stabilmente. L’Isola Polvese è diventata un parco scientifico-didattico dove si promuovono le attività di ricerca scientifica, di sperimentazione e di didattica ambientale, mentre l’Isola Minore è coperta da una fitta vegetazione. L’Isola Maggiore sul Lago Trasimeno è appunto l’unica dove vive qualcuno. È collegata alla terraferma dai traghetti che partono da Tuoro sul Trasimeno, Passignano sul Trasimeno e Castiglione del Lago. L’abitato è concentrato soprattutto intorno al porticciolo e si sviluppa lungo una via principale,
via Guglielmi, ripavimentata negli Anni ’50 con mattoni.Sull’isola c’è una fitta rete di sentieri molto frequentati dai turisti con la bella stagione, cammini che attraversano boschi di ulivi, ma anche di pini e cipressi perché qui la vegetazione, per via delle condizioni climatiche, è molto varia.

Nei pochi chilometri quadrati dell’isola s’incontrano diversi edifici storici, come la Casa del Capitano del Popolo, il Castello Guglielmi del XIV secolo e diverse chiese e chiesette, alcune delle quali, come la Chiesa di San Salvatore del 1300 aperta solo durante le giornate di primavera del Fai. Ma il luogo più suggestivo di quest’isola è lo Scoglio di San Francesco dove, secondo la tradizione, il Santo trovò rifugio. Per i turisti che desiderassero trascorrere una vacanza sull’Isola Maggiore bisogna sapere che non esistono strutture alberghiere, ma soltanto alloggi in affitto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x