CULTURA & SOCIETA'

La festa della Five Italia Group con Giosi Ferrandino

Anche l'europarlamentare ischitano stasera al PalaPartenope per celebrare l'azienda del presidente Valerio Buonocore leader nel settore dei servizi in Italia, un galà presentato da Fatima Trotta, Raffaella Fico e Salvatore Pisano

La modernità corre a passo veloce, quasi inarrestabile. Talvolta troppo, pensando alla razionalità con la quale interpreta la corsa. Eppure in un mondo così spietato, soprattutto quello del lavoro, c’è ancora chi mette al primo posto valori forti, quasi romantici. Rispetto, cura dei dettagli e della persona, a prescindere che si tratti di un venditore o di un acquirente. Questo il segreto della Five Italia Group del presidente Valerio Buonocore, azienda che domani sera al PalaPartenope sarà protagonista di una serata di gala per celebrare i migliori dipendenti e dar modo di far conoscere altre iniziative da promuovere nel prossimo futuro. Un’azienda nata nel 2012 e che si ritrova dopo soltanto 7 anni ad essere leader del mercato italiano della vendita dei servizi, accompagnando le persone verso la soddisfazione e la tutela. Il segreto? “Costruire relazioni, non link”. Quasi un’inversione di tendenza rispetto al mondo del lavoro moderno.

SERATA DI GALA. Ed ecco che, dopo un altro periodo di successi (la Five Italia Group tiene almeno tre eventi del genere all’anno) domani al PalaPartenope l’azienda del presidente Buonocore ha organizzato una serata per premiare i suoi migliori dipendenti. E che serata: presentata da Fatima Trotta, regina di Made in Sud, con Raffaella Fico e Salvatore Pisano, uno dei soci fondatori della Five Italia Group. Sul palco il gruppo The Kolors con più di mezz’ora di concerto, e ancora la musica di Roby Facchinetti e Povia. Diverse personalità del mondo della politica presenti, dall’europarlamentare Pd, Giosi Ferrandino, al parlamentare Pd, Raffaele Topo. Presenti anche molti sindaci della provincia di Napoli e invitato al galà anche il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Un serata che darà l’opportunità alla Five Italia Group di presentare anche altre due società pronte a recitare un ruolo da protagonista sul mercato: Cashnow ed Happyrent.

IL GRANDE GESTO. Una serata che vedrà, però, il suo momento clou quando la Five Italia Group ufficializzerà la donazione di 50mila euro alla Fondazione Santobono-Pausilipon per finanziare un Progetto di Ricerca applicata alla Pratica Clinica. Una donazione utile per approfondire la ricerca sulle Car T cell, cellule in grado di contrastare malattie come cancro e leucemia in età pediatrica attraverso un attacco diretto. Un progetto che comprende anche la creazione di una borsa di studio biennale da assegnare a un biologo esperto in manipolazione cellulare. Domani una prima donazione da 50mila euro, entro novembre altri 30mila da parte della Five Italia Group per aiutare la Fondazione Santobono-Pausilipon a stampare sul volto dei bambini in difficoltà quanti più sorrisi possibili.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close