ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

La Filosofia, il Castello e la Torre: tra valori e cambiamento

La terza edizione de “La Filosofia, il Castello e la Torre – Ischia International Festival of Philosophy” avrà luogo sull’Isola d’Ischia dal 23 settembre al 1 ottobre 2017. La Torre Guevara di Ischia e l’antico maniero del Castello Aragonese, i Giardini La Mortella e la Biblioteca Antoniana saranno i luoghi dove si svolgerà il simposio filosofico che, come per la prima edizione del 2015, vedrà la partecipazione gratuita e libera alle sessioni di studio del pubblico non necessariamente addetto ai lavori. “Rispetto alle scorse edizioni – sottolinea l’ideatore e direttore scientifico del Festival Raffaele Mirelli – dove ci si è chiesti quale fosse il compito della filosofia e del filosofo nella società, quest’anno alla terza edizione, si vuole entrare nel cuore identitario della disciplina. Il tema “Valori”, scelto dal comitato scientifico,  permetterà al pubblico, e agli oltre 65 esperti impegnati nelle conferenze dal 28 settembre al 1ottobre, di esaminare il concetto attraverso la relazione con i termini continuità e cambiamento. Esistono dei Valori universali? Esistono i valori o sono finzioni? Grande rilievo sarà dato all’espetto politico-filosofico.

Con Mirelli, anche per questa terza edizione il Condirettore Scientifico Andrea Le Moli, dell’Università di Palermo, sarà moderatore della sessione riguardante la Filosofia Antica e sottolinea che “Il Festival di Filosofia di Ischia si colloca, sin dalla sua prima apparizione pubblica, come un unicum nel variegato panorama dei festival filosofici nazionali e internazionali con una particolare vocazione multidisciplinare, unita alla capacità di conciliare rigore accademico e divulgazione, caratterizzandolo come un’occasione preziosa tanto per l’Accademia, sollecitata nel cuore delle sue responsabilità verso la comunità, quanto per il territorio in cui ha luogo”. Anche per l’edizione 2017 il Festival ha iniziato a muovere i primi passi già questo inverno col coinvolgimento degli istituti di scuola media e superiore dell’isola. Gli organizzatori annualmente si prefiggono di portare all’attenzione della comunità isolana temi cardini che sostengono l’edizione attuale. Insieme agli studenti si sono approfonditi quindi temi relativi alla convivenza e al rispetto degli spazi comuni. Da ciò ne è nata la campagna “Assenza del Bello” che prevedrà già dai prossimi giorni l’installazione, lungo le strade del comune di Ischia di circa trenta pannelli che riporteranno aforismi e frasi nate durante gli incontri con gli studenti.

Ospiti serali nella suggestiva Chiesa dell’Immacolata del Castello Aragonese saranno Markus Gabriel, Maurizio De Giovanni, e il sindaco della città di Napoli Luigi De Magistris.

Tavolo Presentazione programma Palazzo S. Giacomo

Sindaco della Città di Ischia Enzo Ferrandino; Direttore Scientifico e ideatore Raffaele Mirelli; Circolo Sadoul, Dario Della Vecchia; Prof. Giuseppe Ferraro Uni. Federico II, Prof. Martorelli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

Tavolo Conferenza Ischia ore 17: Ass. alla Cultura Salvatore Ronga, Giorgio Brandi Circolo Sadoul, Direttore Scientifico e ideatore Raffaele Mirelli;

Attività parallele al Festival:

Mostra pittorica: “Scultura Semplice e o Classica” – Giovanni Di Costanzo e Giovanni De Angelis dal 24.09 al 1 ottobre – Torre Guevara;

Concerto per piano: Simone Sala “88 tasti tra Romanticismo e Post Moderno” 27.09.2017 ore 20:00 Giardini La Mortella – Via Francesco Calise – Forio;

Visite guidate alle sessioni filosofiche con Gabriele Renzullo (Scultore)

Ospiti principali:

Vincenzo Vitiello (Università S. Raffaele, Milano)

Angie Hobbs: (Università di Sheffield)

Luca Maria Scarantino: (Segretario FISP)

Giuseppe Ferraro: (Università “Federico II” di Napoli)

Nino Daniele: (Assessore alla Cultura comune di Napoli)

Markus Gabriel: (Università di Bonn)

Maurizio De Giovanni: (Scrittore)

Luigi De Magistris: (Sindaco Città di Napoli)

Enti organizzatori e luoghi

Associazione culturale InSophia; Comune d’Ischia, CRF – Centro Internazionale per la Ricerca Filosofica; Associazione culturale Napoli Filosofica. Patrocini: Comune di Napoli, FISP (Federazione Internazionale delle Società filosofiche); Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo; Istituto Italiano per gli studi Filosofici; Circolo Georges Sadoul. Luoghi: Castello Aragonese; Torre Guevara; Giardini “La Mortella”; Biblioteca Antoniana e Teatro  Polifunzionale.

Summer School of Humanities: dal 25 al 28 settembre (per soli studiosi del settore) – Biblioteca Antoniana e Torre Guevara.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close