Statistiche
CRONACA

LA FOTONOTIZIA Lunghe code allo stazionamento dei bus per la pioggia

Il meteo ieri ha cominciato a fare i capricci sin dalle prime ore del mattino, e allo stazionamento dei bus di Ischia la situazione non è stata delle più semplici. La mancanza di spazi e strutture di riparo per gli avventori e le ridotte dimensioni dell’area in questione hanno creato lunghe file di residenti ma soprattutto di turisti con bagaglio al seguito che anelavano di salire sull’autobus di turno ed evitare gli scrosci d’acqua. Con l’arrivo della stagione autunnale si ripropone così, lungo quasi tutta la rete viaria isolana, il problema della mancanza di pensiline atte a garantire un minimo riparo nell’attesa del passaggio dei mezzi di trasporto pubblici.

FOTO FRANCO TRANI

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rossy

Quando non piove è un problema, quando piove idem. In questo caso è un problema. Tutta Ischia è così, sia allo stazionamento che alle fermate dei bus non c’è un riparo. Eppure se si cammina per Ischia ci sono sempre lavori stradali che vengono fatti specialmente in estate sotto un caldo bestiale. Lavori poi che servirebbero per migliorare l’isola. Lavori poi che iniziano ma non hanno una fine. Ma fatemi il piacere.

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex