CRONACA

LA FOTONOTIZIA Termoscanner attivi anche al Beverello e Calata di Massa

Dopo aver fatto il loro debutto nella giornata di domenica sul porto di Pozzuoli, da ieri mattina sono partiti anche a Napoli – agli scali del Molo Beverello e di Calata di Massa – i controlli sanitari diretti a tutti coloro che si imbarcano alla volta delle isole di Ischia, Capri e Procida così come disposto da un’ordinanza del presidente della giunta regionale della Campania.

La prassi è ovviamente la stessa di quella adottata in terra flegrea: sul molo, prima dell’imbarco, ai passeggeri viene misurata la temperatura e vengono chieste le informazioni su condizioni di salute e l’esibizione di un documento. I passeggeri possono poi imbarcarsi solo dopo un visto degli operatori sanitari che attesta l’effettuazione del controllo. In caso di eventuali sospetti – febbre oltre 37.5 e condizioni di possibile contatto con pazienti risultati positivi – i sanitari invitano il cittadino a controlli più approfonditi con un medico dell’Azienda Sanitaria. (foto Pasquale Gargano)

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button