Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

La Mortella, agli incontri musicali ecco Elia Cecino

Appuntamento oggi e domani alle 17 presso la Recital Hall dei giardini foriani con uno dei più giovani e talentuosi pianisti italiani

Sabato 25 e domenica 26 giugno agli Incontri Musicali dei Giardini La Mortella dedicati alla musica da camera, è atteso il ritorno di uno dei più talentuosi giovani pianisti italiani, Elia Cecino che nonostante la giovane età è già avviato ad una carriera internazionale. Elia è nato nel 2001 a Treviso ed ha studiato con Maddalena De Facci. Dopo il diploma con lode, si è perfezionato con Andrzej Jasinski all’Accademia del Ridotto di Stradella ed attualmente con Elisso Virsaladze presso la Scuola di Musica di Fiesole. Elia si è affermato in Italia e all’estero in concorsi internazionali, si è esibito in prestigiose Sale e Teatri europei, sia in recital che con orchestra ed ha pubblicato CD con le case discografiche Suonare Records e OnClassical.

I due programmi che Elia offrirà al pubblico della Mortella, comprenderanno alcuni dei maggiori compositori del periodo romantico e del ‘900. In particolare gli Studi Sinfonici op. 13 di Robert Schumann: 12 Studi in forma di variazione composti nel 1835, colmi di pathos, virtuosismi e colori. Una delle opere di Schumann più eseguite dai pianisti e tra le più amate dal pubblico. Entrambi i concerti si terranno alle 17.00 nella Recital Hall dei Giardini la Mortella.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex