Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

La panchina de “Gli amici di Sant’Angelo” sta per tornare

SERRARA-FONTANA. Donna al volante, pericolo costante. Qualcuno del gentil sesso potrebbe offendersi, ma in talune occasioni mai detto potrebbe essere più veritiero. E di questo ne sa qualcosa pure la sfortunata panchina in via Nazario Sauro, sul litorale di Sant’Angelo, che lo scorso mese è stata distrutta da un’auto. Una cittadina isolana, infatti, aveva eseguito una manovra sbagliata con la quale aveva finito per urtare il muretto che fungeva da appoggio alla panca in pietra lavica. Panca che era stata sballottata, poi, sull’arenile sottostante insieme alla fioriera e al corpo illuminante posto al disotto della panchina stessa. In pochi secondi, insomma, la panchina, donata dal gruppo “Gli amici di Sant’Angelo”, era andata completamente distrutta, con sommo dispiacere della comunità del posto. L’errata manovra, nel frattempo, è costata alla sbadata guidatrice circa 3.000 euro, che andranno, ora, a finanziare gli interventi di riparazione della suddetta panchina. Interventi che, a quanto pare, cominceranno nei prossimi giorni e che sono stati affidati alla ditta casamicciolese “Mediterranea snc”, gia conosciuta nell’ambito del territorio montano per aver eseguito interventi di riparazione di varia natura nel corso degli anni.  La ditta provvederà a riparare la panca, la fioriera, l’impianto di illuminazione e provvederà, inoltre, alla sostituzione di alcuni tratti di pavimentazione andati distrutti dopo l’urto con l’auto. Gli Amici di Sant’Angelo, dunque, possono tirare un sospiro di sollievo. La loro panchina sta per tornare in pista. (SAMA)

 

 

 

 

Ads

 

Ads

 

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex