CRONACA

LA PROTESTA Via Mezzavia al buio, D’Abundo: «Residenti presi in giro»

Che fine hanno fatto le promesse effettuate in campagna elettorale? Come mai via Mezzavia, che segna il confine tra il comune di Lacco Ameno e di Forio, continua a rimanere al buio nonostante tante parole sono state spese per evidenziare che la risoluzione del vecchio problema era ormai a un passo dal concretizzarsi? Sono queste le perplessità mosse dal consigliere di minoranza Dino D’Abundo che con telefonino alla mano ha immortalato la situazione che insiste sulla strada dove di sera, se non fosse per le torce dei telefonini, per i fari delle auto e, quando capita, per la luce della luna, ci sarebbe il buio più totale.

“Località Mezzavia “Forio” A distanza di un anno e mezzo dalla campagna elettorale – ricorda Dino D’Abundo – le promesse a titolo di cambiale elettorale sono state disattese. Era stata garantita l’illuminazione della strada, successiva al posizionamento di pali pubblici, “temporaneamente alimentati da un comune limitrofo!?”, ma a tutt’oggi ciò non è avvenuto e la popolazione foriana per l’ennesima volta è stata presa in giro dall’amministrazione. Poi ci raccontano che tutto va bene… non solo Mezza Via è al buio ma gran parte del territorio”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close