ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

La Di Scala contro Dionigi: «Irriguardoso il comportamento del sindaco»

Non si placano le polemiche dopo il no espresso dal Consiglio Comunale di Barano al Comune unico. Com’è noto, la maggioranza del sindaco Dionigi Gaudioso ha confermato la sua storica contrarietà alla fusione, ma questa volta il caso abbandona il tavolo tecnico e politico della proposta di legge regionale. Nel mirino è finito proprio il primo cittadino ed è a lui che Maria Grazia Di Scala sferra un duro attacco. »Tutto come previsto – scrive su Facebook il consigliere di minoranza. – Un consiglio comunale durato sin troppo per rendere un parere già scritto e fondato su chiacchiere superate. Poi lo vedremo se, una volta indetto il referendum, gli isolani bocceranno la proposta. Ma quello che mi disgusta è anche altro. Mi riferisco alla condotta della maggioranza tutta, ma in particolare del sindaco, che assume con eloquente mimica un atteggiamento irriguardoso nei confronti di un consigliere comunale (peraltro donna, e non parlo di me), il che conferisce al suo disporsi al confronto una vistosa nota di scarsa signorilità. Qui si parla del destino dell’isola cari miei – conclude la Di Scala – e se non siete d’accordo sulla proposta di comune unico, siete capaci o no di controbattere con valide argomentazioni in favore del vostro pensiero? Siete in grado di addurre fatti concreti? Ma che c’è da ridere, me lo spiegate? Accade solo a Barano».

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close