Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 5

La scuola che verrà, il riscatto e le nuove sfide di GIUSEPPINA DI GUIDA *

L’avvio di un anno scolastico è vissuto dai professionisti della scuola, dalle famiglie e dagli studenti come l’inizio di una nuova esperienza: cambiano gli studenti, cambiano i colleghi di riferimento, si cambia classe, in qualche caso cambiano le sedi scolastiche in cui si opererà, spesso cambiano i Ministri di riferimento. Si sperimenta un clima di attesa per il nuovo che sta arrivando, si desidera  che si trovino soluzioni ai problemi già noti. Nei collegi dei docenti non si nasconde la preoccupazione per lo sforzo “titanico” che ogni anno gli istituti sostengono  tra il suono della prima campanella e la pubblicazione a fine agosto dei risultati dei risultati degli esami per l’accertamento dei debiti formativi, più noti come “esami di recupero”.

Una scuola che lavora a ciclo continuo da settembre ad agosto, ma che ha la capacità di sentire il nuovo che sta arrivando e che si sa  riorganizzare  con una velocità sorprendente per  realizzare la sua mission istituzionale: formare cittadini consapevoli e responsabili, costruire una società della conoscenza, valorizzare i talenti, essere la “casa” di tutti e di ciascuno.

Per l’I.I.S. “Cristofaro Mennella” di Ischia, con i suoi tre indirizzi ben consolidati “Assistenza e Manutenzione Tecnica” (M.A.T.), Traporti e Logistica (ITTL-ex Nautico), Economico-Turistico (ITT) sta per iniziare oggi un anno scolastico  incredibilmente importante. Abbiamo finalmente ottenuto la prestigiosa sede di Via Michele Mazzella a Ischia, nota come sede ex Liceo “Scotti” e nel giro di pochissimi giorni ci saranno consegnate già le prime aule.
Ci lasciamo alle spalle un passato fatto di doppi turni,  senso di precarietà, ma anche di eccezionale resilienza. Sento il bisogno di ringraziare tutto il personale A.T.A., tutti i docenti, gli studenti e le loro famiglie per aver creduto nella nostra capacità di resistenza alle difficoltà che dopo il 21 agosto sembravano insormontabili. Grazie per la fiducia. Grazie per aver instancabilmente operato per trasformare le difficoltà in opportunità. Grazie per aver saputo attendere con pazienza l’assegnazione della nuova sede da cui partirà il “New Deal” del “Cristofaro Mennella”. Se siamo giunti fin qui è perché siamo stati capaci di praticare ogni giorno la solidarietà , la comprensione delle difficoltà, l’empatia e la cura nei confronti dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, la collaborazione proficua tra tutti gli attori coinvolti.
Il riscatto del “Mennella” non sarebbe stato possibile senza quest’etica e senza la professionalità che ci contraddistingue. Si sono prodotti legami e cooperazioni che hanno dato nuovo impulso all’offerta formativa della scuola. Si sono generati rapporti istituzionali solidi. Si sono creati legami e buone relazioni che, diversamente dalle cose possedute, più si distribuiscono più acquistano consistenza e significatività.

Siamo pronti per le nuove sfide che  l’anno scolastico 2018-2019 richiederà alla nostra scuola.

Riprogettare gli ambienti di apprendimento su tre plessi (il nuovo di Ischia e i due plessi storici di Forio), attuare i numerosi progetti PON-FSE finanziati dal Ministero con i fondi europei, definire l’offerta formativa per il prossimo triennio, valorizzare ancora di più le risorse professionali esistenti, migliorare i risultati di apprendimento e gli esiti scolastici  degli studenti , formare professionisti e operatori del settore turistico, della “blue economy”, del made in Italy,,dell’assistenza tecnica in grado di inserirsi nei processi di innovazione in atto a livello locale e globale rappresentano gli ambiti su cui  l’istituto “Cristofaro Mennella” concentrerà maggiormente i suoi sforzi. La scuola che verrà sarà sicuramente una scuola all’altezza dei compiti che le sono assegnati, sarà sicuramente la scuola che vogliamo e che giorno dopo giorno costruiremo tutti insieme.

Ads

 

Ads

* Dirigente Scolastica dell’I.I.S. “Cristofaro Mennella” di Ischia

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x