TOP STORIE

LA STORIA Dieci anni al cimitero a piangere il padrone, una statua per Nicoletta

“Nel cimitero di Panza, una frazione di Forio d’Ischia, viveva una cagnolina di Nome Nicoletta che, da dieci anni, vegliava la tomba del suo padrone. Avevamo raccontato questa storia mesi fa, come esempio di amore e fedeltà. Da qualche settimana, purtroppo, Nicoletta è deceduta. Ha raggiunto il suo padrone e mi piace pensare che adesso, finalmente, sono di nuovi felici insieme. La storia di questa cagnetta che da dieci anni veglia la tomba del padrone, simboleggia la fedeltà e il grande amore che lega gli animali domestici alle persone con cui vivono”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“In tutti questi anni si sono presi cura di lei alcuni volontari della città e la Lega animali, allestendogli un riparo e dandole acqua e cibo ogni giorno. Dopo la sua morte il volontario Enrico Mattera ha deciso di far realizzare una statua (che sarà pronta entro la fine di agosto) con la pietra verde da posizionare fra il cancello nuovo e quello vecchio di Panza. Un modo – ha aggiunto Borrelli – per ricordare quel dolce animale che ha trascorso in quel luogo la sua vita, senza mai abbandonare il padrone. Una storia che commuove e che ci dimostra la grande sensibilità e la grande umanità del popolo della Campania”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close