Statistiche
CRONACA

LA STORIA Ischia, smontato il presepe rimane il marmo rotto

L’epifania, si sa, si porta via tutte le feste, gli addobbi natalizi e i vari presepi allestiti nelle case e nelle piazze pubbliche, quelli montati con amore e dedizione per dare una mano allo Spirito Natalizio a espandersi nei cuori degli isolani. Sono tante le luminarie, gli addobbi e gli altri elementi natalizi che hanno ravvivato le festività che ormai ci siamo messi alle spalle. Ma l’Epifania si porta via pure pezzi di marmo commemorativi, quelli nelle aiuole che dopo lo smantellamento delle figure della natività risultano essere spaccati. Cosa è successo? Probabilmente un po’ di superficialità mentre si toglievano le figure presepiali ha creato il pasticcio e ora nel comune di Ischia ci si ritrova con la tristezza delle feste passate e con marmo spaccato a metà, quasi come se una sciabolata di disattenzione l’avesse troncata di netto.

Chi ha rotto il marmo dell’aiuola? Chi lo rimetterà a posto? Ai passanti l’ardua sentenza. Di sicuro rimane la possibilità di polemica. Furente è stata intavolata durante le festività nel commentare lucine, addobbi e ghirigori natalizi, altrettante ce ne potranno essere adesso, tanto per ravvivare un gennaio che tra locali sfitti, ristoranti che chiudono per l’inverno, bar che abbassano le saracinesche, si prospetta essere davvero triste e poco stimolante, adatto a portare avanti strascichi di dibattiti e polemiche almeno fino alle porte della primavera.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x