TOP STORIE

LA STORIA Piricelli, l’anti Covid: a Portico di Caserta piovono sanzioni

Multe per genitori che accompagnano i figli a scuola senza mascherina. È successo a Portico di Caserta dove il comandante ischitano colonnello Antonio Piricelli ha contravvenzionato alcuni genitori per il mancato uso della mascherina. Per tale violazione è stata elevata la sanzione di Euro 400,00. La Polizia Locale di Portico di Caserta, guidata dal comandante ischitano, come tutte le Polizie Locale d’Italia tra tante difficoltà dovute principalmente alla carenza di personale, è presente e prova ogni giorno ad offrire il miglior servizio per tutelare l’ingresso e l’uscita dei bambini dalle scuole, un’attività che non ha solo come scopo quello di garantire la viabilità, ma che abbraccia una serie di servizi che vanno dal contrasto allo spaccio, al bullismo, all’abbandono scolastico, ed in alcuni casi anche allo stalking. Il Comandante Colonnello Antonio Piricelli, stante la grave problematica del Covid-19 quasi tutti i giorni è presente al fianco del proprio personale all’esterno delle scuole, per garantire la tutela e la sicurezza dei bambini, dei loro genitori che li accompagnano e degli insegnanti, e costantemente invita tutti a stare distanziati e ad indossare in modo corretto la mascherina.

Tra le attività poste in essere il Comandante Piricelli collaborato dai suoi uomini ha personalmente contestato ad alcuni genitori, durante l’accompagnamento ed il ritiro dei figli a scuola, il mancato rispetto del decreto che prevede l’obbligo di avere sempre con sé un dispositivo di protezione delle vie respiratorie, nonché’ dell’obbligo di indossarlo nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche del luogo o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

Articoli Correlati

Un commento

Rispondi

Back to top button