CRONACAPRIMO PIANO

LA STRETTA DEL GOVERNO Chiuse le discoteche, mascherine obbligatorie senza distanziamento

Era nell’aria e puntualmente è arrivata. Il Ministero della Salute, nel pomeriggio di ieri, ha emesso una propria ordinanza con la quale dispone quanto segue: “Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19 sono adottate le seguenti ulteriori prescrizioni: a) è fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale; b) sono sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. 2. Relativamente ai punti a) e b) non sono ammesse deroghe con ordinanze regionali”.

IL MINISTRO ROBERTO SPERANZA

Insomma, passata la sbornia ferragostana arriva questa limitazione frutto dell’aumento dei contagi riscontrato negli ultimi tempi soprattutto tra i giovani. Anche sull’isola dunque stop ai balli ma soprattutto attenzione anche all’obbligo di mascherina dalle 18 alle 6 laddove non si riesce a rispettare il distanziamento. Un provvedimento, questo, che riguarda molte aree del territorio isolano frequentate dalla movida, dove oggettivamente gli spazi sono così angusti da rendere davvero complicato – se non impossibile – il rispetto di quella che è una norma fondamentale nell’epoca del Covid. La chiusura delle discoteche, tra l’altro, arriva proprio che sui social Marco Albanelli ha postato una foto iconica del Ferragosto ischitano, quella che ritrae centinaia di persona in fila per entrare nella discoteca New Valentino. Con l’autore dello scatto che, ironizzando sull’apertura non più così lontana delle scuole, ha chiosato: “Preoccupazione per la riapertura delle scuole. Nella foto l’attesa all’ingresso degli alunni del corso di “educazione civica ed elementi di ordine pubblico”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex