ARCHIVIO 5

Labrador caduto in mare, i Verdi presentano una denuncia

Un cucciolo di Labrador l’altro giorno è caduto in mare durante la traversata da Napoli a Ischia dall’aliscafo Aldebaran della Caremar e poi è stato tratto in salvo per puro caso da alcuni velisti.
“Secondo quello che ha raccontato il proprietario dell’animale – spiega il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e l’animalista Patrizia Cipullo – da parte del personale della compagnia ci sarebbero stati dei maltrattamenti e disattenzione verso il cane che non è stato soccorso. Per questo abbiamo deciso di presentare una denuncia per maltrattamento di animali verso il comandante e il personale dell’imbarcazione ma anche verso i vertici della compagnia per i regolamenti a nostro avviso crudeli attuati verso gli animali che viaggiano su questi mezzi. Il reato previsto dall’art. 544-ter del codice penale ai sensi del quale: “1. Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da 3 mesi a 18 mesi o con la multa da 5 000 euro a 30 000 euro. 2. La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi. 3. La pena è aumentata della metà se dai fatti cui al primo comma deriva la morte dell’animale.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close