Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Lacco, alla Tecnosid l’aggiornamento del sistema informativo demaniale

La Tecnosid Solutions si è aggiudicata il servizio di aggiornamento della banca dati del Sistema informativo del Demanio marittimo (Sid). Lo ha reso noto il responsabile dell’area tecnica del Comune di Lacco Ameno, architetto Dellegrottaglie. Il Sid è stato realizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  allo scopo di fornire un supporto condiviso alle varie pubbliche amministrazioni (Ministeri, regioni, comuni, capitanerie di porto, autorità portuali) interessate alla gestione dei beni demaniali marittimi e un trasparente accesso ai cittadini interessati alla loro fruizione. Tutti i dati di aggiornamento derivanti dall’attività di gestione amministrativa e dalle procedure catastali confluiscono nel Sid automaticamente, e il sistema rende disponibili sull’intero territorio nazionale le banche dati che consentono l’esatta individuazione e localizzazione dei beni costituenti il pubblico demanio marittimo, oltre alla conoscenza dello stato d’uso del demanio stesso insieme con procedure automatiche di aggiornamento delle informazioni on line da parte delle varie pubbliche amministrazioni.

L’Agenzia delle Entrate ha individuato nel Sid lo strumento per la gestione dei beni demaniali e ha introdotto nuove modalità di comunicazione all’anagrafe tributaria dei dati riguardanti le concessioni di aree demaniali marittime da parte delle pubbliche amministrazioni che ne gestiscono il rilascio e il rinnovo, prevedendo che per tale adempimento, esse dovranno avvalersi esclusivamente del Sid. Il ministero delle Infrastrutture, di concerto con quello dell’economia da un paio d’anni ha introdotto nuove procedure automatizzate e di interscambio in materia di pagamento dei canoni demaniali marittimi e ha introdotto un nuovo specifico strumento di pagamento. Per farla breve, una volta effettuato il pagamento da parte del concessionario, la procedura consentirà al Sid di acquisire direttamente dall’Agenzia delle Entrate i feedback di tali versamenti provvedendo poi a rendere disponibili i dati a tutti i soggetti competenti. In pratica si rende automatico l’intero processo di accertamento e riscossione.

Vista l’assenza di personale interno dotato della necessaria competenza specialistica, il Comune di Lacco Ameno, che gestisce circa trenta concessioni demaniali marittime, ha quindi ritenuto congrua l’offerta economica da parte della Tecnosid Solutions  per la prestazione dei servizi tecnico professionali-amministrativi  e di supporto agli uffici, necessari alla verifica e all’aggiornamento del Sid. L’importo è pari a 2.800 euro oltre Iva, per i servizi da effettuarsi entro le quattro settimane dalla data di affidamento, e di altri 1.000 euro per il servizio di assistenza specialistica fino al 31 dicembre 2017, per un totale di 3.800 euro più Iva. La ditta prescelta ha già svolto in passato analoghi incarichi di consulenza per l’aggiornamento del Sid, oltre ad essere stata coordinatrice e consulente per il progetto sul demanio marittimo per le Capitanerie di Porto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x