Statistiche
CRONACA

Lacco Ameno, il porto resta protagonista anche in Consiglio

Convocato il civico consesso per il 29 giugno alle ore 18.30. All’ordine del giorno le modifiche allo Statuto comunale, al regolamento dell’approdo turistico e a quello per l’applicazione della Tari, oltre a vari adempimenti contabili

È di nuovo tempo di consiglio comunale a Lacco Ameno. Il sindaco Giacomo Pascale ha convocato l’assemblea per martedì 29 giugno alle ore 18.30, e l’eventuale seconda convocazione per il primo luglio alla stessa ora. Sette i punti all’ordine del giorno, di natura contabile ma non solo. Innanzitutto

si discuterà della “acquisizione sanante, ai sensi dell’art. 42 bis del Dpr n.327/2001 in relazione alla sentenza del Tar Campania Napoli n.5399/2013”. Si tratta in pratica di portare a compimento l’acquisizione di un terreno tramite procedura d’esproprio risalente a circa vent’anni fa. Dal 2004 tale procedura era rimasta ferma: il Tar ha ora quantificato l’indennità da versare con cui il Comune completerà l’acquisizione del bene. In sostanza si parla del terreno su cui fu edificato l’accesso a Villa Arbusto dal lato della circumvallazione.

Poi tornerà d’attualità la modifica allo Statuto comunale ai sensi dell’articolo 6 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, già proposta in un precedente consiglio ma poi rinviata per dare modo ai consiglieri di approfondire l’argomento.

Al terzo punto un argomento che tocca uno dei “punti caldi” dell’attualità lacchese: si tratta infatti di approvare le modifiche al regolamento dell’approdo turistico e peschereccio del Comune, adottato con delibera dal Commissario straordinario la scorsa estate. Anche il successivo argomento riguarda la portualità, con le modifiche al regolamento per l’assegnazione e l’utilizzo dei posti per le barche dei residenti storici del Comune di Lacco Ameno: anch’esso adottato dal Commissario ad agosto.

Si passerà poi alla variazione di bilancio di previsione finanziario 2021-2023, con la ratifica di due delibere di giunta, la n.47 del 18 maggio scorso e la n.54 del 4 giugno, entrambe adottate ai sensi dell’articolo 175 comma 4 del Dlgs n.267/2000.

Ads

Infine, il consiglio dovrà approvare le modifiche al regolamento per l’applicazione della Tari a seguito dell’entrata in vigore delle disposizioni del Dlgs 116/2020.

Ads

Anche stavolta la seduta si svolgerà a porte chiuse, nel rispetto della normativa sul distanziamento fisico e sull’utilizzo dei sistemi di protezione individuale, consentendo l’accesso alla sala consiliare soltanto alla stampa accreditata, anche se la pubblicità della seduta sarà garantita tramite videoregistrazione dell’adunanza, che sarà disponibile dal giorno successivo al Consiglio sul sito istituzionale del Comune di Lacco Ameno.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x