CRONACA

Lacco ameno, via ai lavori sulle scogliere del porto

Le opere dureranno un mese, durante il quale sarà vietato l’ormeggio e la sosta di tutte le unità, e le attività subacquee e di superficie

Cominceranno lunedì prossimo, 3 febbraio, e dureranno circa un mese i lavori di adeguamento funzionale e completamento delle opere di difesa del porto di Lacco Ameno, attraverso “il rifiorimento della scogliera di levante e platea di coronamento – braccio foraneo e pennello Marina di Capitello”. I lavori saranno eseguiti dalla ditta “Operazione S.r.l.” . Per tutto il mese sarà vietato l’ormeggio, la sosta di tutte le unità in genere e le attività subacquea e/o di superficie, le unità in transito dovranno tenersi ad una distanza non inferiore ai 200 metri dall’unità navale utilizzata per lo svolgimento dei lavori. Il responsabile del Demanio Marittimo del Comune del Fungo, l’architetto Vincenzo D’Andrea, è il Responsabile unico del progetto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close