CRONACA

Lacco e l’emergenza Covid19, la solidarietà dei dipendenti comunali

Donati oltre 1500 euro sull’apposito conto corrente per sostenere le famiglie in difficoltà

La quasi totalità dei dipendenti del Comune di Lacco Ameno, amministrativi, tecnici e vigili, ivi compresi i Responsabili dei Settori, ha deciso di donare sul conto corrente comunale dedicato all’emergenza Covid-19 n. IBAN IT75 K030 6939 9421 0000 0300 012 il bonus ad essi spettante ai sensi dell’art. 63 del d.l. n. 18 del 17 marzo 2020 (c.d. “cura Italia”) in proporzione ai giorni lavorati a marzo durante il picco dei contagi, per un importo complessivo di € 1.512,58.

Le somme donate andranno ad incrementare il Fondo già istituito dall’ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29 marzo 2020 in favore dei cittadini di Lacco Ameno, in modo da assicurare ad altri nuclei familiari in difficoltà il sostegno necessario a superare il periodo di crisi, mediante la consegna di buoni spesa oppure di generi alimentari e di prima necessità. Come é noto, molte famiglie sono venute improvvisamente a trovarsi in affanno economico a causa delle restrizioni sul lavoro imposte dall’emergenza sanitaria in corso. I dipendenti del Comune di Lacco Ameno, che hanno continuato a garantire l’erogazione dei servizi essenziali anche durante il mese di marzo 2020, in pieno rischio di contagio da Covid-19, con questo piccolo gesto di solidarietà hanno desiderato fornire un aiuto concreto ai propri concittadini in difficoltà.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button