Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’ACQUEDOTTO DI ISCHIA VARA AGEVOLAZIONI PER GLI UTENTI COLPITI DAL SISMA

Azzeramento dei costi per disdetta, sospensione e riattivazione delle forniture idriche; slittamento al 2019 delle scadenze di pagamento delle fatture; concessione di rateizzazioni a dodici mesi: è il pacchetto di misure varate dall’EVI spa, l’azienda che gestisce il ciclo idrico integrato sull’isola d’Ischia, per venire incontro ai problemi ed alle difficoltà di quei cittadini-utenti colpiti dal terremoto del 21 agosto 2017.

Stante la persistente mancanza di indicazioni e provvedimenti da parte dell’ARERA, l’Authority di “Regolazione per Energia, Reti e Ambiente” (benché sollecitata dall’EVI), con determina del presidente Pierluca Ghirelli e sentite le indicazioni delle Aree Commerciale e Legale, l’”Energia Verde Idrica” spa ha deciso di muoversi in autonomia ed ha allestito una serie di agevolazioni per le utenze idriche al servizio di immobili che siano situati nei territori di Casamicciola Terme e Lacco Ameno e che siano divenuti inagibili a seguito del terremoto del 2017.

 

Per la precisione, i provvedimenti saranno applicati a chi ne farà richiesta e si articolano come segue:

 

Ads
  • Sono azzerati i corrispettivi dovuti per la disdetta, la sospensione e la riattivazione della fornitura idrica, nonché per i nuovi allacci e per le volture.
  • Slitta al 30 aprile 2019 il pagamento delle bollette idriche con scadenza successiva al 21 agosto 2017, comprese tutte le bollette che verranno emesse in relazione ai consumi dell’anno 2018.

 

Ads

Sarà possibile, al 30 aprile 2019, chiedere la rateizzazione in dodici soluzioni mensili, senza interessi, delle fatture maturate.

 

Gli utenti interessati dovranno presentare apposita istanza, corredata della documentazione rilasciata dal Comune di appartenenza e/o dalla Protezione Civile.

Ulteriori informazioni e la modulistica sono disponibili in un’apposita sezione ospitata dal sito Internet dell’EVI (www.evi-spa.it).

 

Venire incontro ai cittadini colpiti dal terremoto è un dovere morale e civico, e l’EVI intende fare la sua parte”, ha commentato il presidente Ghirelli.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x