Statistiche
CRONACA

L’ALLARME Palo a rischio a Fondobosso, si intervenga quanto prima

Nei giorni scorsi con un dettagliato servizio giornalistico dal titolo provocatorio “Benvenuti nel cesso di Fondo Bosso”, il giornalista Gennaro Savio mostrò il vero volto della cosiddetta “Bella Ischia” propagandata in campagna elettorale dal sindaco Enzo Ferrandino. E tra erbacce, sporcizia e rifiuti che inondano l’intera area antistante lo stadio “Mazzella” e il palazzetto dello sport “Federica Taglialatela”, si segnalò la presenza, nei pressi della fermata della navetta “Zizì”, di un palo della pubblica illuminazione a potenziale rischio crollo, in quanto presenta la base completamente arrugginita e bucata, e di un mastodontico pino inclinato e completamente secco situato nello spiazzale antistante l’ingresso della scuola alberghiera.

A distanza di qualche giorno Savio torna a farsi sentire denunciando: “Ebbene, l’amministrazione comunale non solo non ha fatto ripulire l’intera area, ma non si è ancora preoccupata di far rimuovere e sostituire il palo della luce bucato alla base e il pino secco, entrambi a potenziale rischio crollo. Mentre in un qualsiasi paese civile si sarebbe intervenuti immediatamente, soprattutto se teniamo conto che il parcheggio di Fondo Bosso è frequentato da migliaia di giovani isolani per la presenza di un asilo, di una scuola elementare, dell’istituto alberghiero, dello stadio Mazzella e del palazetto dello sport, a Ischia il potere politico sembra fingere di non vedere e non sentire. Speriamo ci vada sempre bene. Intanto se malauguratamente prma o poi dovesse crollare il pino o il pao della luce e causare malauguratamente danni a cose e persone, nessuno potrà dire ‘ma io non sapevo’ ed ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità… Intanto il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista. guidato dal Segretario generale Domenico Savio, nel reiterare la richiesta di pulizia e sistemazione dell’intero parcheggio di Fondo Bosso e la rimozione dei pini a rischio crollo e del palo della pubblica illuminazione corroso dalla ruggine, continuerà a vigilare affinché ciò avvenga quanto prima”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex