ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

L’attore Lello Arena e il designer ischitano Simone Iodice insieme per dare vita a “Gnagnà”

di Isabella Puca

Ischia – «Sono un ex ufficiale di marina e nel 2011, per gioco, ho registrato questo marchio alla camera di commercio di Roma però il desiderio di essere libero e di fare qualcosa che mi piacesse sul serio nasce prima. Le navi mi piacevano, sì, ma avevo bisogno di una sorta di libertà diversa. Non sapevo di essere in grado di disegnare o di assemblare una borsa da donna, ma ho provato e ci sono riuscito». È così che Simone Iodice iniziò a raccontare a Il Golfo la sua storia, fatta di un brand di successo riconosciuto, non solo in Italia, ma anche all’estero. Sono sempre di più i personaggi del mondo dello spettacolo che si sono innamorati delle sue borse con quel marchio che ricorda tanto quelle forti raffiche di vento dei bollettini meteo della marina, «Quando ero cadetto, – ci raccontò ancora Simone – allievo ufficiale, ero sulla tratta Francia – Inghilterra e il mio compito era quello di selezionare i bollettini meteo che arrivavano da meteo France per evidenziare situazioni metereologiche particolari. Sulla Manica persistono queste forti raffiche divento, sul bollettino c’era scritto sempre “severe gusts”. Per uno che ha sempre sofferto il mare la sola visione di queste due parole era tutto. È un’espressione che poi ho fatto mia, me la sono tatuato sulla gamba, l’ abbiamo messo su un pezzo di pelle che è diventata una borsa da donna». Da donna e non solo; la lista dei vip innamorati del brand si arricchisce di un altro nome, quello dell’attore Lello Arena con il quale è nato un nuovo progetto chiamato “Gnagnà”. Gnagnà non è altro che il portafortuna del noto attore e regista napoletano, e sarà in limited Edition su alcune borse di pelle marchiate Severe Gusts Italy. Ad impreziosire le bags in pelle made in Ischia ci sarà, inoltre, la firma di Lello Arena. «Nel corso della nostra amicizia – ha spiegato il designer ischitano – ho convinto Lello ad aprire il cassetto e dare vita a Gnagnà. Sarà presente su alcune borse in Limited Edition e conterrà anche la firma originale di Lello, sono 200 i pezzi che saranno prodotti a partire dal 10 gennaio 2017. Un progetto in cui crediamo moltissimo!». Gnagnà e un piccolo “amico” portafortuna che ha accompagnato l’attore sin da piccolo. «Tanto ma tanto tempo fa, ero ancora bambino, – ha raccontato  Lello Arena –  proprio come succede nelle migliori fiabe, quando c’era qualcosa che mi preoccupava o che m’impauriva, quando mi aspettava qualche impegno importante che mi dava qualche preoccupazione o stavo per affrontare una prova che mi sembrava insormontabile, prendevo una matita e un pezzo di carta e disegnavo uno Sfinfero, Spignoletto, Gnagnarello o semplicemente Gnagnà che, con la sua faccia buffa e sorridente, mi accompagnasse nell’impresa e mi portasse fortuna. Una specie di amuleto, un talismano creato apposta per me, per proteggermi e infondermi coraggio e sicurezza. Da allora, ne ho dovuti disegnare tanti di Sfinferi, Spignoletti e Gnagnarelli e, devo dire, che hanno svolto sempre il loro compito in maniera più che eccellente. Io ne sono la prova vivente». Disponibili sul sito web del brand e sul social network Facebook dove sarà possibile personalizzare le borse, questa nuova idea sta già facendo parlare di sé. «Adesso,  – ha raccontato ancora l’attore – grazie ad una nuova serie d’incontri ancora più incantati, magici e strampalati ho trovato finalmente la possibilità di condividere il mio Gnagnà con chi avrà voglia, furbizia e spericolatezza di testa per approfittare di quest’occasione così particolare e, grazie al mio amico Simone Iodice, ho fatto in modo che, in maniera discreta e riservata, lo Sfinfero, Spignoletto, Gnagnarello possa stare sempre con te, accompagnandoti passo dopo passo con il suo portentoso talento, ora dopo ora, per esserti di aiuto e di supporto nelle tue piccole e grandi avventure quotidiane». Il suo amuleto è così, oggi, grazie all’ischitano Simone Iodice, l’amuleto di tutti. «Io non potrei mai fare a meno del mio Gnagnà – ha concluso Lello Arena – Se funziona, hai tanto da guadagnare. Se non dovesse funzionare, non hai niente da perdere». Soddisfatto, il designer ischitano ha così lanciato l’ennesima moda che, di certo, contagerà un po’ tutti. «É per noi davvero un onore collaborare oltre che essere Amici di Lello! Non solo per quello che ha dato nel corso degli anni al Cinema ed al Teatro Italiano, ma soprattutto perché passare del tempo con Lui, magari anche per un Caffè, è qualcosa di davvero speciale».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close