Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Laura Pausini, relax di Ferragosto al Giardino Eden di Cartaromana

Gianluca Castagna |  Ischia – Da qualche stagione è il rifugio dei vip che arrivano sull’isola verde, uno dei luoghi preferiti dalle celebrità e dal jet set internazionale. Assi del calcio, top model, stelle di Hollywood e protagonisti della musica. Come Laura Pausini, che ieri in tarda mattinata è arrivata al beach club Giardino Eden di Cartaromana per il tradizionale pranzo di Ferragosto. In compagnia, come vuole la tradizione tricolore, di tutta la famiglia. Quella “allargata”, formata dal suo compagno (ormai da 12 anni), il chitarrista e produttore discografico Paolo Carta, i tre figli di lui (Jader, Jacopo e Joseph) e la loro figlia Paola di appena 4 anni.

Una giornata di relax per la famosissima cantante che ha deciso di trascorrere la data clou dell’estate sull’isola d’Ischia, nella strepitosa baia che affaccia sugli scogli di Sant’Anna e il Castello Aragonese.
Ottima cucina, panorama mozzafiato e una privacy garantita dall’amore per la riservatezza e l’accoglienza di qualità. Sono questi gli ingredienti di un successo crescente che vede protagonista il ristorante del Giardino Eden, parco sospeso sul mare di Ischia Ponte e una delle eccellenze isolane capace di intercettare, anche grazie al passaparola, i gusti del jet set internazionale.
Lenny Kravitz, Kate Moss, Tommy Hilfinger, Pepe Reina e Marek Hamsik, Ryan Seacrest e Don Johnson, Barbra Streisand e Danny DeVito sono solo alcune delle celebrità che nelle ultime stagioni hanno scelto di passare qualche ora nella pace e nella bellezza davvero “paradisiaca” del Giardino, gustando le prelibatezze preparate dallo chef Vito Russo.
Come ha deciso di fare la nostra cantante italiana più famosa all’estero, che per una volta ha tradito il mare dove è cresciuta (quello della Romagna), o il buen retiro di Miami, per un Ferragosto tutto ischitano. Prenotazione effettuata un mese fa, menù a base di pesci e frutti di mare (dagli spaghetti alle cozze alle insalate di polpo, passando per le consuete fritturine), e finale con sgroppini, sorbetti con vodka o spumante (ma niente vino durante il pranzo, solo acqua).

Prima artista femminile a riempire lo stadio milanese di San Siro nel 2007, Laura Pausini lo scorso aprile era di nuovo in testa alla classifica dei cantanti italiani più seguiti su Spotify, segno che a 43 anni è ancora molto amata dai suoi fan. Nel 2018 festeggerà 25 anni di carriera. Nel febbraio 1993 trionfava infatti al Festival di Sanremo, nella categoria “Novità”, con “La solitudine”. Aveva appena 18 anni. Da allora non si è più fermata, conquistando i palcoscenici e le platee di mezzo mondo.
La popstar italiana ha venduto circa settanta milioni di dischi, vinto un Grammy Award per il miglior album latin pop conquistato con “Escucha”, tre Latin Grammy e molti altri riconoscimenti importanti, non solo nella musica: di recente ha vinto il Premio TV 2016 come rivelazione televisiva nel nostro Paese per il programma “Laura & Paola” (condotto insieme alla Cortellesi), per poi assicurarsi la nomination agli International Emmy Awards grazie a “La Banda”, il talent show latino-americano ideato da Simon Cowell e Ricky Martin, collega e amico che l’ha voluta nel ruolo di giudice.

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x