ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Lavori a Piazza degli Eroi, al via il secondo atto

Piazza degli Eroi, atto secondo. Dopo il primo round che come è noto è finito in un’aula di tribunale (e di cui rinfrescheremo la memoria ai nostri lettori tra poco) arriva dal palazzo municipale di via Iasolino, a firma del responsabile del servizio ing. Gaetano Grasso, l’avviso di proposta di aggiudicazione dei lavori di riqualificazione urbana di Piazza degli Eroi ed aree limitrofe (Lotto I). La scadenza della presentazione delle offerte era fissata per lo scorso 7 aprile mentre l’apertura delle buste si verificò cinque giorni dopo. L’importo a base di gara era di 313.200,90 euro di cui 210.000 e spiccioli per lavori a misura soggetti a ribasso. Il criterio di aggiudicazione, come da italica prassi consolidata, era quello del minor prezzo. L’ente locale aveva invitato dieci ditte, l’invito a partecipare è stato raccolto da sei di esse e cioè Moscariello Costruzioni (Melfi), PTM Perforazioni e Costruzioni (Corato), Gloria srl (Avellino), Clamir srl (Avellino), CO.SVIP. srl (Sant’Antimo), Costruzioni Santoro srl (Napoli). Ad aggiudicarsi la gara proprio la ditta Santoro, peraltro decisamente conosciuta sul territorio ischitano, che ha battuto la Gloria srl (l’unica altra ditta ammessa) offrendo un ribasso del 6.533 per cento contro il 6.153 della concorrente.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button