Statistiche
CRONACA

Lavori al Bellavista, nominata la commissione

Ecco i componenti che dovranno aggiudicare i lavori per l’efficientamento energetico dell’ex Napoleon, sede comunale colpita dal sisma

Cas, da SchContinua la procedura per uno degli interventi alla sede comunale all’ex hotel Napoleon, rimasto gravemente lesionato durante il terremoto del 21 agosto 2017. Parliamo dell’iter per “l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria relativi alla progettazione definitiva ed esecutiva nonché alla direzione lavori per la realizzazione dell’intervento “Efficientamento energetico immobile comunale “Palazzo della Bellavista”. Grazie al potenziamento degli uffici dovuto alle assunzioni straordinarie, è stata infatti nominata la commissione giudicatrice, nella quale l’architetto Sara Castagna ricoprirà il ruolo di Presidente, con le colleghe Mariacaterina Castagna e Stefania Paparatti come componenti, mentre a Lucia Polito toccherà il ruolo di Segretario verbalizzante senza diritto di voto.

Sono due le offerte pervenute, tra i cinque operatori economici invitati e sorteggiati. Alcuni ricorderanno che pochi mesi venne predisposto l’aggiornamento del progetto esecutivo per l’intervento in questione. Contestualmente il responsabile dell’ufficio tecnico, ingegner Baldino, varò la determina con cui venne innescata la procedura, senza bando di gara ma tramite manifestazione d’interesse e indagine di mercato. L’intervento comporta un investimento da quasi un milione e 300mila euro, somma raggiunta attraverso diversi finanziamenti successivi, alcuni precedenti al sisma, altri successivi. L’intervento è ammesso a finanziamento nell’ambito del Fondo per interventi straordinari della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la realizzazione di interventi di adeguamento e/o miglioramento e verifiche sismiche di edifici di opere infrastrutturali pubbliche strategiche per finalità di Protezione Civile relativamente alla prima annualità, nel quale è stato approvato al Comune di Casamicciola Terme un finanziamento di euro 998.213,00. La differenza con la cifra totale, pari ad euro 291.669,74, verrà integrata con il contributo previsto dall’Ordinanza Commissariale n. 4 del 9 febbraio 2018. Il progetto modificato non comporterà spese eccedenti l’importo massimo autorizzato dalle rispettive istituzioni finanziatrici ed è conforme alla specifica legge di finanziamento. Intanto, gli stessi professionisti già citati, con l’aggiunta della dottoressa Chiara Arcamone, sono stati chiamati a costituire il nuovo Gruppo di Lavoro a supporto dell’Unità di Progetto “Condoni immobili edifici danneggiati, sisma edilizia privata, Ricostruzione Privata, Scuole, Chiese e Pianificazione”.lardi ecco il “rimborso” per il Comune

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x