Statistiche
CRONACA

LAVORO Il Comune di Castellamare pesca personale anche dalle graduatorie di Ischia

I prossimi sei istruttori amministrativi del Comune di Castellammare di Stabia saranno individuati da graduatorie attive presso altri Enti, tra cui quello di Ischia. È questa la decisione di Palazzo Farnese dopo che la procedura della mobilità volontaria è fallita nei mesi scorsi. Secondo quanto prevede la legge, per colmare il vuoto attualmente presente in Comune, gli uffici hanno aderito a delle graduatorie che sono attive presso altri Comuni. In pratica saranno selezionati cittadini che hanno regolarmente partecipato ad un concorso e sono risultati idonei ma che non sono stati assunti a causa dell’esaurimento dei posti disponibili. Palazzo Farnese dovrebbe assumere quindi i migliori sei fra gli idonei dei Comuni di Ischia, Padula, Santa Maria a Vico, Meta, Acerra e Sant’Antonio Abate.

Fallita la mobilità e per questo l’ente stabiese adesso attingerà tra gli idonei dei concorsi di altri Enti

Secondo quanto prevede il piano del fabbisogno del personale, in Comune dovevano arrivare nuovi istruttori amministrativi. Si è proceduto prima con la mobilità volontaria (personale assunto presso altri Enti poteva chiedere il trasferimento a Castellammare) ma considerato che la procedura ha riportato esito negativo, gli uffici hanno aderito alle graduatorie attive presso altri Enti. Nei prossimi giorni dovrebbero essere quindi resi noti i nomi dei nuovi dipendenti che entreranno a far parte della squadra di Palazzo Farnese con un contratto a tempo indeterminato.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button