ARCHIVIOARCHIVIO 5

L’avviso pubblico della Genesis: si cerca un avvocato

ISCHIA – Di fronte a quanto stiamo per scrivere, già sappiamo che qualcuno, dal palazzo municipale di via Iasolino, proverà come da prassi consolidata ad arrampicarsi sugli specchi ma noi proprio continuiamo a non a capire (e sicuramente si tratta di una nostra pecca…) come si possa pensare di rimpolpare, sia pure con figure esterne ed a tempo, l’organico di una società partecipata che ha letteralmente messo in mezzo ad una strada quattro persone in ossequio a non si sa quale necessaria esigenza di spending review. E così nei giorni scorsi l’amministratore partecipato della Genesis, l’avv. Achille Iroso, ha pubblicato un avviso pubblico di procedura per l’affidamento di incarico professionale ad un avvocato esperto di diritto tributario. Nella nota, protocollata anche al municipio di Ischia lo scorso 11 dicembre, si rende per l’appunto noto il bando che “è finalizzato alla individuazione, mediante selezione comparativa pubblica per titoli, con valutazione curriculare e colloquio, di un professionista esterno esperto in diritto tributario al quale affidare le attività di seguito descritte nonché degli adempimenti obbligatori e connessi”.

E vediamoli i predetti requisiti. Il prescelto dovrà essere iscritto all’albo degli avvocati con abilitazione all’esercizio della professione forense. Le attività delle quali dovrà occuparsi riguarderanno consulenza ed assistenza continuativa in materia di diritto tributario. “Nello specifico – recita l’avviso – il legale convenzionato dovrà redigere e depositare presso la Commissione Tributaria (Provinciale e Regionale) di Napoli tutte le controdeduzioni e gli atti di appello per le controversie di competenza della società, curando anche i successivi adempimenti, nonché presenziare alle pubbliche udienze innanzi all’organo di giustizia tributaria. Prima di proseguire è il caso di soffermarsi su quelli che sono i dettagli di natura pecuniaria. Nell’avviso si legge che la durata del servizio è di mesi dodici a decorrere dal 4 gennaio 2016. “Il corrispettivo previsto – si legge in riferimento al compenso – è fissato in euro 1.000 mensili, oltre iva e cpa. Il compenso dovrà intendersi omnicomprensivo, fatte salve le spese anticipate in nome e per conto della società, se debitamente autorizzate e documentate. La liquidazione dello stesso avverrà dietro presentazione di fattura trimestrale entro il termine di giorni sessanta data presentazione fattura”. Insomma, 12.000 euro l’anno, e pensare che quando su questo giornale pubblicammo l’indiscrezione che voleva per imminente la nomina di un professionista esterno addirittura si mobilitarono dal palazzo municipale di via Iasolino redigendo un comunicato nel quale parlavano quasi di notizie “farneticanti” e messe in giro ad arte. Una nota che siamo andati a ripescare e che vi pubblichiamo nuovamente integralmente, anche per far capire a determinati soggetti, a distanza di tempo e carte alla mano, che non erano certamente i giornalisti a scrivere cazzate quanto piuttosto qualche politico a volersi arrampicare sugli specchi. Dal palazzo all’epoca smentirono così: “Nessun avvocato è stato assunto dalla Genesis srl, società partecipata dal comune di Ischia e dalla Maggioli spa; è stata stipulata una convenzione di due mesi con un professionista per consentire la tutela delle ragioni di credito tributario del comune di Ischia presso le commissioni tributarie. L’incarico ha carattere temporaneo, in vista della riorganizzazione dei servizi tributari. Inoltre, è giusto ribadire che nessuna delle figure interessate dalla procedura di licenziamento nella Genesis poteva assolvere a tale compito e ciò per attitudine, competenza e titoli di studio”. I due mesi a partire da gennaio diventeranno un anno, cosa che noi avevamo puntualmente anticipato, a questo punto senza “se” e senza “ma”.

Abbandonato e chiuso questo capitolo “triste” (non certo per chi scrive…), diamo anche qualche comunicazione di servizio utile agli aspiranti avvocati. I soggetti interessati dovranno presentare la domanda all’ufficio protocollo della Genesis – gli uffici sono ubicati in via Morgioni, presso il Centro Polifunzionale) con una busta debitamente sigillata che all’esterno dovrà riportare la dicitura “Avvocato Tributarista”. E bisogna anche fare in fretta perché le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del prossimo 28 dicembre. Per quanto riguarda la graduatoria finale, nell’avviso viene specificato che il servizio sarà aggiudicato secondo una serie di parametri: la valutazione dei titoli posseduti e del curriculum professionale (max 30 ), la valutazione del curriculum (max 20 punti), la valutazione successiva ad un colloquio orale breve (max 20 punti). Le offerte saranno valutate da una apposita commissione composta dall’amministratore delegato del cda Achille Iroso con funzioni di presidente e dal dirigente del settore economico-finanziario e del settore SUAP e Tributi Locali del Comune di Ischia con funzioni di componente. La seduta pubblica si svolgerà negli uffici della Genesis lo stesso 28 dicembre con inizio alle ore 15.00. Al fortunato arriverà, sia pure leggermente in ritardo, una gradita strenna natalizia.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close