Statistiche
CRONACA

L’AVVISO Trasporto pubblico gratuito per gli studenti

La delegata ai Trasporti Lucia Mameli ha reso noto che “anche per l’anno scolastico 2021-2022 la Regione Campania ha voluto garantire, gratuitamente, la mobilità a tutti gli studenti del territorio campano. Con UnicoCampania-abbonamento gratuito studenti- arriva la rivoluzione digitale.

Quest’anno, ottenere l’abbonamento gratuito studenti diventa ancora più semplice e veloce.
Basta avere un indirizzo e-mail e un cellulare e il gioco è fatto! Oltre, ovviamente, ad essere in possesso di un certificato ISEE in corso di validità e senza annotazioni. La Giunta Regionale della Campania sta, inoltre, valutando la possibilità di richiedere – solo per gli abbonamenti gratuiti studenti – il possesso del green pass come requisito per accedere alla agevolazione. Segui questi 3 step e riceverai l’abbonamento direttamente sullo  smartphone per l’inizio delle attività didattiche.
N.B: Il link della piattaforma di registrazione sarà comunicato a partire dal 25 agosto. Inutile registrarsi sulla piattaforma attualmente online”.

Poi nella medesima nota vengono riportate le indicazioni da seguire: “1. Crea il tuo account sulla piattaforma Unicocampania, inserendo i dati anagrafici che ti vengono richiesti. Si tratta di una  nuova piattaforma, diversa da quella utilizzata negli scorsi anni; quindi, anche se eri già registrato, dovrai comunque CREARE UN ACCOUNT. Per gli  studenti  minorenni, l’account deve essere creato da un genitore o tutore. Con il proprio account, il genitore può  richiedere l’abbonamento gratuito studenti per ciascun figlio. 2. La prima operazione da fare, una volta entrati nella piattaforma, è CREARE UNA TESSERA (vale a dire, compilare la pratica). Occorre inserire i dati di residenza, istituto o facoltà e valore ISEE e la documentazione richiesta. 3. A partire dal primo settembre, una volta ricevuta l’approvazione della pratica, si potrà procedere al pagamento. Se si tratta di un rinnovo, il sistema, automaticamente, riconosce il codice fiscale e propone il pagamento di 10 euro. Se, invece, è la prima volta che fai richiesta, sarà dovuto anche il pagamento della cauzione di 40 euro. Il pagamento potrà avvenire – come sempre – o online con
carta di credito o tramite rivendite SISAL. E la card?  Ecco la rivoluzione. Non serve più! Scarica l’APP Unico Campania e, inserendo le credenziali fornite per la tessera, troverai L’ abbonamento “caricato” automaticamente sul tuo smartphone. Ti basta solo attivarlo e presentare il QR a richiesta del personale di controllo o ai varchi di accesso con lettori abilitati. Non dovrai più preoccuparti di andare a ritirare l’abbonamento né di ricaricarlo; non dovrai temere di smarrirlo e, se cambi telefono, l’abbonamento ti “seguirà” sul tuo nuovo dispositivo.”

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pina

Sembra FANTASTICO!!!! Ma siamo al 2 ottobre, l’abbonamento non è arrivato e noi continuiamo a pagare il biglietto. Non credo sia legittimo per le aziende di trasporto pretendere di essere pagati, dallo studente, per lo stesso servizio per il quale riceveranno i fondi dalla Regione Campania (immagino per l’intero anno scolastico!). Ho cercato in rete qualcosa sull’argomento, ma nessuno parla di questa STRANA situazione. Potrebbe essere un argomento da trattare????

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex