ARCHIVIO 2ARCHIVIO 5

Le edicole e la Bella Ischia

Pian piano Enzo Ferrandino e la sua amministrazione si sono incamminati su una strada virtuosa. I due provvedimenti sulle edicole di Antonio Riccio ne sono la prova. L’intoccabile Antonio cozza una volta tanto contro il potere? Credo che non abbia niente da temere se presentando un bel progetto su via Alfredo De Luca contempli pure di dare qualcosa alla collettività creando la possibilità di riparo per i cittadini in attesa dei pullman di linea.

Il Sindaco non è contro le attività commerciali ma è tenuto a considerare anche aspetti diversi. A piazza degli Eroi per i lavori in corso la ditta che esegue i lavori ha ottenuto in fitto lo spazio ENI retrostante all’edicola. Non vi è riuscito Peppe Trani,un altro gran lavoratore, per spostare l’edicola nella proprietà ENI. E’ da due anni che l’Eni,la burocratica società di Stato ,non dà soddisfazione al Trani.

Forse l’Amministrazione può fare un intervento in modo che insieme alla piazza abbellita (secondo gli amministratori) Ischia diventi più bella anche a Piazza degli Eroi? L’incremento dell’isola pedonale dovrebbe far riflettere i commercianti di tutti i settori. Avverrà una piccola rivoluzione per cui occorrerà inevitabilmente attrezzarsi per capire come si sposteranno i consumatori per gli acquisti: questa diventerà una questione senza dubbio esiziale.

Domenica su Il Golfo il presidente dell’Assoforense, l’avvocato Francesco Cellammare, ci ha parlato della battaglia di civiltà che sta portando avanti con la sua associazione. Siamo tutti con te ma per favore puoi convincere i tuoi numerosi iscritti all’associazione di raggiungere Il Tribunale usando mezzi pubblici o a piedi? Sai, caro avvocato, qualche volta si può anche dare un contributo alla società civile per migliorare visto che per la battaglia di civiltà giuridica i tempi sono biblici.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex