Statistiche
LE OPINIONI

Lettera aperta dell’assessore Mameli alle Attività Produttive

L’invito dell’esponente politico è quello di mantenere calma e coesione tra persone e categoria per fare in modo che l’isola di Arturo possa limitare i danni della crisi

Cari e care esercenti procidani,

in queste ore e giorni difficili è fondamentale mantenere la calma e la coesione fra le persone e le diverse categorie per fare sì che la nostra isola limiti i danni derivanti da questa emergenza sanitaria e le conseguenze economiche e sociali. Per essere certi di avere informazioni attendibili e verificate sul coronavirus, vi invitiamo a consultare solo fonti ufficiali e per fugare ogni dubbio potete rivolgere quesiti agli indirizzi di posta elettronica di seguito indicati:
attivita.procida@ asmepec.it
sindaco.procida@ libero.it
Siamo al lavoro per trovare soluzioni appropriate e differenziate per tipo di bisogno, che siano efficaci e veloci in grado di supportarvi in questo momento complicato.
Invitiamo, perciò, tutti i commercianti in sede fissa, ambulanti, esercenti di pubblici esercizi e artigiani a rispettare le misure imposte dal Governo per prevenire il possibile contagio nei luoghi pubblici. Ai sensi dell’ultimo Decreto governativo, su tutto il territorio nazionale e sull’isola valgono le nuove disposizioni, tra cui ulteriori restrizioni legate al commercio.
Mantenendo per dovere di trasparenza istituzionale la continuità informativa, che abbiamo sempre garantito alla nostra comunità, colgo l’occasione per ringraziare tutti per la collaborazione.  

Lucia Mameli

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x