Statistiche
ARCHIVIO 3

L’ex capitano del Napoli Bruscolotti si racconta in un libro

di Gennaro Savio

 

Si è tenuta a Napoli, presso un affollatissimo Gran Caffè Gambrinus, la presentazione del libro curato da Rosario Bianco sulla carriera sportiva dell’ex capitano azzurro Beppe Bruscolotti.  Tanti gli ex calciatori azzurri come Gianni Improta, Totonno Juliano, Vincenzo Montefusco e Raffaele Di Di Fusco che con la loro presenza hanno voluto omaggiare colui che in mezzo al campo per  sedici anni è stato il loro leader indiscusso.  Condotta  dalla giornalista Simonetta De Chiara Ruffo, la presentazione del libro dal titolo “Una vita azzurra” è stata per i presenti l’occasione per rivivere gli anni d’oro della carriera di Bruscolotti e dell’epoca di Diego Armando Maradona a cui Beppe, con un gesto di grande umiltà, consegnò la fascia di capitano a patto che però avrebbero vinto lo scudetto. “Cattivo” agonisticamente parlando in campo e gigante buono  e generoso nella vita, Beppe Bruscolotti oltre ad aver ringraziato tutti i presenti, ha detto che mai si sarebbe aspettato di continuare a ricevere ancora immenso affetto  dai napoletani a distanza di tanti anni dal giorno in cui decise di appendere le scarpette al chiodo.

Il giornalista Mimmo Carratelli con una battuta che ha divertito la platea ha detto che il libro su Bruscolotti avrebbe voluto scriverlo lui e che ne aveva  scelto anche il titolo e cioè “Scusa Ameri, scusa Ciotti ha segnato Bruscolotti” facendo cosi’ ritornare alla mente i tempi in cui le partite si ascoltavano con le radioline incollate alle  orecchie. Simpatica e divertente, poi, è stata l’imitazione di Bruscolotti che Gino Rivieccio ha riservato all’evento. Infine il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che ha portato all’ex capitano del Napoli il saluto di tutta la città, ha detto che Bruscolotti rappresenta un esempio di abnegazione e sacrificio da seguire.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x