SPORT

L’INETRVISTA Real Forio, Esposito: «L’obiettivo è rimanere in Eccellenza»

Il presidente biancoverde fa il punto della situazione in merito a quelle che saranno le probabili decisioni della Lega

Tra qualche giorno ci sarà il consiglio direttivo della LND, dove si decideranno le sorti dei campionati dilettantistici italiani e nello specifico quello campano. A parte l’Ischia che potrebbe addirittura volare in serie D, la situazione per le altre squadre isolane non è delle migliori in particolare per il Real Forio che potrebbe invece retrocedere in Promozione, allo stato attuale delle classifica. Di questo e altro ne abbiamo parlato con il presidente del Real Forio Luigi Esposito.

Partiamo dal lockdown e come ha vissuto questo periodo, lei ma anche i giocatori, al società…

«Sono stati momenti duri per tutta la nazione. Qui a Forio l’atmosfera era identica a quella del panorama nazionale e siamo rimasti in contatto con i nostri atleti e il nostro staff per fargli capire che non erano da soli. Personalmente forse io sono stato tra i più fortunati perché comunque per questioni lavorative sono potuto uscire. Per quanto concerne i ragazzi e la società siamo stati tutto molto attenti a seguire le regole che ci sono state date».

Presto ci sarà il consiglio direttivo della LND, cosa si auspica?

«Ho sentito diverse proposte riguardo a quelli che potrebbero essere i provvedimenti da adottare da parte della LND e mi sono parsi molto confusionari. Le voci che circolano sono molteplici per cui non possiamo fare altro che aspettare l’esito delle decisioni, sperando che vogliano bloccare le retrocessioni congelando il tutto».

Allo stato attuale la sua squadra occupa la penultima posizione in campionato, nel caso questo verdetto dovesse essere confermato ripartireste dalla Promozione?

«Il nostro intento è quello di restare in Eccellenza. Faremo tutto il possibile per confermare la categoria ma ovviamente decideremo in base alle decisioni prese dalla lega dilettanti in tal senso. Comunque e dovesse esserci una retrocessione abbiamo tutte le carte in regola per poter effettuare eventualmente un ricorso, ma ripeto attenderemo prima le decisioni e poi valuteremo il da farsi».

Economicamente parlando, come vi regolerete con i vostri tesserati?

«Come ho già detto abbiamo cercato di non farli sentire mai soli. Abbiamo attivato tutte le pratiche per avere i bonus messi a disposizione dal governo per le figure previste. Inoltre con i calciatori abbiamo trovato già un accordo che prevede il pagamento dell’ultima mensilità che restava in sospeso».

L’Ischia come da ultime dichiarazioni sta lavorando ad un eventuale possibilità di accesso alla serie D e potrebbe in tal senso richiamare a se anche diversi giocatori dell’isola tra cui appunto Forio e Barano considerando forse anche le possibili retrocessioni di entrambe…

«Fin quando lo farà parlando con le società noi siamo più che disposti a sederci e a trovare un accordo, a collaborare. Parliamo dell’Ischia e al di là delle varie maglie e dei vari colori siamo tutti isolani. Se la società non venisse interpellata, sicuramente non ci piacerà».

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close