CRONACA

L’INIZIATIVA Colombaia nel degrado, l’appello di Vito Iacono

Qualcuno salvi La Colombaia. La storica residenza foriana affonda sempre più nel degrado e l’ultimo appello in ordine di tempo arriva dall’ex consigliere comunale foriano Vito Iacono che ha indirizzato una nota al presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca, al sindaco di Forio Francesco Del Deo ed al presidente della Scabec (la società campana che si occupa dei beni culturali), di cui chiede un intervento immediato per promuovere “una serie di iniziative ed eventi, e per l’occasione procedere agli interventi necessari per rendere fruibile e visitabile la Villa”.

“Sarebbe bello – scrive Iacono – prevedere il coinvolgimento del mondo dell’associazionismo che opera sulla nostra isola, potendo contare sulla collaborazione di tante donne e uomini dello spettacolo e della cultura di fama internazionale, che vivono o frequentano la nostra isola e che da sempre seguono con attenzione ed altrettanta disperazione le vicende legate alla morte di quel sito. L’obiettivo è quello di far sentire la Villa patrimonio di tutti, evitando le solite speculazioni ed appropriazioni, ed è per questo che si potrebbe pensare alla costituzione di una sorta di comitato etico, presieduto dal presidente della regione campania, che veda coinvolti il sindaco e tanti nostri illustri concittadini. Invece operativamente Scabec potrebbe cooptare le associazioni locali culturali e di volontariato per garantire l’attuazione degli interventi di bonifica e l’apertura continuativa del sito quale grande attrattore della nostra regione, ospitando vari eventi ed attività di formazione”.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close