CRONACA

L’INIZIATIVA Pc ritirati a scuola e consegnati agli studenti, un plauso alla polizia

Instancabili, infaticabili. Non soltanto controlli a tappeto in un momento delicato come quello dell’emergenza da coronavirus, ma ulteriori dimostrazioni (ove mai ce ne fosse stato bisogno) di una dedizione ed uno spirito di servizio e disponibilità verso i cittadini assolutamente encomiabile. Parliamo degli agenti del commissariato di polizia di Ischia, guidati dal vicequestore Maria Antonietta Ferrara, che anche nella giornata di ieri non hanno fatto mancare il loro apporto alla comunità isolana.

Un gruppo di poliziotti si è infatti recato a Casamicciola Terme, presso la sede dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Enrico Mattei” (analoga operazione è stata eseguita anche a Forio, come leggete in altra parte del giornale dalle parole della dirigente Chiara Conti). Dal dirigente scolastico Antonio Siciliano i tutori dell’ordine hanno prelevato una trentina di personal computer che sono stati affidati – ovviamente in comodato d’uso gratuito – ad altrettanti studenti iscritti nella scuola in questione e che ne avevano bisogno per poter esercitare la didattica a distanza che in questo periodo sta sostituendo (e ormai dovrebbe essere così fino alla fine dell’anno scolastico) la frequenza nelle aule. Una volta ritirati i pc, il personale a disposizione della dottoressa Ferrara ha provveduto a consegnarli a tutti gli aventi diritto. Un lavoro certo non semplice ma che ha evitato che tante persone si allontanassero dalle loro abitazioni. La causa magari sarebbe stata anche “nobile”, ma il lavoro della polizia ha reso tutto più semplice. E, soprattutto, meno rischioso. Chapeau!

Tags

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close