SPORT

L’INTERVISTA Iovine: «Grazie a tutti i ragazzi e soprattutto a La Marra»

Il tecnico procidano si complimenta con la squadra e con l’estremo difensore: «E’ un signor portiere, quel rigore avrebbe potuto metterci in seria difficoltà»

Non ha dubbi mister Iovine, la squadra sta facendo un ottimo lavoro e soprattutto il portiere La Marra che ancora una volta lo scorso sabato si è superato parando u rigore quasi improbabile. C’è aria di festa e serenità in casa Procida, merito anche dell’ultima vittoria ottenuta al Calise, un campo molto caro al tecnico.

Un ritorno felice quello al Salvatore Calise di Forio ce fa affiorare ricordi e inevitabilmente grandi emozioni…

«E’ stata una bella sensazione e un bel ritorno, qui ho dei bellissimi ricordi e credo senza risultare egocentrico e presuntuoso di aver dato anch’io tanto al Forio in quegli anni. E forse come allora sono stato un po’ anche ripagato, visto che direi, oltre ovviamente alla grande determinazione dei miei ragazzi che ci ha portato fortuna sabato. Siamo riusciti anche a vincere questa partita per noi molto importante».

A parte l’emozione e i ricordi c’è un Procida che ormai sembra essere conscio delle sue difficoltà, ama anche delle sue forze. Un ottimo primo tempo, una ripresa, invece, un po’ più lenta giocata soprattutto di rimessa ma sempre alla grande…

«Utilizzando i cnque cambi riusciamo un po’ a nascondere questo aspetto e queste difficoltà, però sono convinto che se entrava quel rigore era tosta, quindi ancora una volta dobbiamo ringraziare La Marra che è un signor portiere».

Procida, sette gol in una sola settimana e non ne ha subito neanche uno…

«Ne avevamo subiti 2 ma il giudice sportivo ce li ha cancellati, diciamo che ci ha dato una mano in differenza reti, ma la storia ancora non è del tutto conclusa vedremo col tempo quel che succederà. Per il momento vorrei ringraziare tutti i ragazzi, perché davvero è stata una settimana tosta e loro non si sono mai tirati in dietro. Ho avuto personalmente alcuni problemi e per giorni ho dovuto bazzicare tra Monaldi e in altre situazioni, venerdì addirittura non avevamo campo a disposizione e non abbiamo fatto nemmeno la rifinitura, quindi davvero questi ragazzi meritano un grande plauso e ringraziamo anche un po’ la fortuna che ci sta assistendo».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close