CRONACAPRIMO PIANO

L’isola ancora nel segno dell’arancione

Nuova evacuazione a Casamicciola e Monte Vezzi, scuole ancora chiuse su tutto il territorio isolano. Intanto i commissari Legnini e Calcaterra subito all’opera dopo l’approvazione alla Camera del Decreto Ischia

E’ durata solo un giorno la tregua e solo un giorno gli istituti scolastici isolani hanno potuto riaprire, resta saldo l’invito di allontanamento dalle abitazioni ricadenti nelle zone A4 e D di Casamicciola Terme che resta in evacuazione temporanea per 500 persone. Al momento 90 gli aderenti alloggiati in hotel che si aggiungono ai 251 censiti in hotel ed in condizione di sfollati permanenti.È quanto disposto dalle nuove ordinanze emesse nel pomeriggio di ieri dalla Commissaria Prefettizia del Comune di Casamicciola, Simonetta Calcaterra, alla luce dell’ultimo bollettino meteo di allerta arancione diramato dalla Protezione Civile della Campania per la giornata di oggi, 20 gennaio 2023.La decisone, mentre nella sede del Palazzo Reale di Ischia erano in corso le audizioni del Commissario Giovanni Legnini con i cittadini ed i comitati all’indomani dell’approvazione al cardiopalma del Decreto Ischia alla Camera passato per il rotto della cuffia e con l’astensione “utile” di 114 deputati. La chiusura delle scuole resta confermata per la giornata odierna su tutti i Comuni isolani, l’iter per l’abbandono delle abitazioni è ovviamente esteso anche agli abitanti della zona di Monte Vezzi a Ischia.

Il commissario Simonetta Calcaterra

Fino alle 11.00 di domani, si prevedono, infatti, piogge locali e qualche isolato maltempo, e a causa del perdurare delle perturbazioni resta invariato il Piano speditivo di Protezione civile e quindi l’allontanamento dalle abitazioni nelle aree considerate a rischio, A4 e D. Con il provvedimento, quindi, si proroga la misura di ospitalità per i cittadini interessati nelle strutture alberghiere fino alle 11 di sabato che altrimenti sarebbero dovuti tornare a casa già oggi. Una condizione di precarietà che pian piano sta diventando insostenibile.

NUMERI E LOCATION DELL’OSPITALITA’

Ecco nel dettaglio dove alloggiano i 251 cittadini attualmente lontani dalle proprie abitazioni

Totale persone ospitate ad oggi: 251

Ads

Hotel Casa Cigliano

Ads

Numero ospiti: 21

Villa Marinella
Numero ospiti: 4
Villa Livia
Numero ospiti: 2
Hotel Zì Carmela
Numero ospiti: 17
Hotel Michelangelo
Numero ospiti: 152
Hotel Miramonte e Mare
Numero ospiti: 42
Hotel Mavilan
Numero ospiti: 5
Excelsior Mare
Numero ospiti: 5
Hotel Stella Maris
Numero ospiti: 3


Restano invariate anche le disposizioni di auto protezione e attivo il numero verde a servizio dei cittadini cosi come le disposizioni riguardanti la percorribilità del tratto di strada ex SS 270 Isola Verde via Tommaso Morgera altezza km 26+100. È stato inoltre previsto il servizio di navetta in Piazza Marina. La cittadinanza è stata invitata ad evitare le zone esposte, guadagnando una posizione riparata ed in particolare di prestare attenzione ai mezzi in navigazione, con particolare riguardo alla nautica da diporto e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso;di evitare la balneazione e l’uso delle imbarcazioni e assicurare preventivamente le barche e le strutture presenti sulle spiagge e nelle aree portuali.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex